Maratona

Hai una maratona in programma? Ecco tre suggerimenti per aiutarti a prepararti nel migliore dei modi

Nel mese che precede la maratona, i maratoneti meno esperti tendono a commettere l'errore di allenarsi troppo. Al contrario, nell'ultimo mese di allenamento è importante ridurre gradualmente il chilometraggio, iniziando con il 70%, poi con il 50% e infine con il 25%. Ciò garantirà al corpo il riposo necessario per affrontare la sfida finale che senza una corretta preparazione potrebbe diventare molto lunga.

 

Gli atleti professionisti hanno determinate abitudini durante le settimane e i mesi prima della gara che li aiutano a essere pronti per ciò che li aspetta. Sono dei campioni anche perché seguono regole rigide senza trucchi e senza giorni di pausa. Se vuoi sostenere tutti i tuoi atleti preferiti di qualsiasi sport, gioca sui nostri tantissimi casinò virtuali. Trovi maggiori informazioni cliccando qui.

 

Tornando al titolo di questo articolo, ecco qui tre suggerimenti per chiunque voglia prepararsi per una maratona.

 

Cosa fare il giorno della maratona

 

Il giorno della maratona è facile lasciarsi prendere dall'agitazione e prendere iniziative che normalmente non ci passerebbero mai per la testa. Molti principianti commettono l'errore di fare una colazione troppo sostanziosa. Se prima di andare a correre di solito mangi pane e burro di arachidi, fallo anche il giorno della maratona. Se sei abituato, non devi modificare la colazione riducendo i carboidrati. Allo stesso modo, se normalmente non mangi pane o spaghetti, ti consigliamo di evitarli anche la sera prima della gara.

 

Mantieni la concentrazione durante la corsa

 

Cerca di mantenere la concentrazione durante tutta la gara. Ricorda che si corre sempre il rischio di rimanere bloccati tra gli altri partecipanti che corrono vicini quindi presta molta attenzione alla tua posizione e ricorda di bere regolarmente. Un'idratazione non corretta può rallentare il ritmo della corsa fino al 50%. È più facile correggere gli errori se ne siamo consapevoli e durante la gara spesso siamo così presi dalla competizione da non renderci nemmeno conto di averli commessi.

 

Fai una bella dormita

 

Il sonno ha un ruolo essenziale per il recupero del nostro corpo prima e dopo una maratona. Le difese immunitarie saranno messe a dura prova durante l'allenamento ed è importante dormire a sufficienza. Però ricorda di non stressarti se non dormi abbastanza la notte prima della maratona: il sonno dell'atleta due notti prima della gara ha un'influenza maggiore sulle prestazioni rispetto a quello della notte precedente!


25/11/2021
Calendario Maratone 2022


Verdi Marathon 2022
Sport Hotels
Immagine MarathonWorld.it