Coronavirus

Una circolare del Ministero dell'Interno chiarisce l'obbligo di maschetina per l'attività motoria, esentata la corsa?

Confusione nella querelle sull'utilizzo della mascherina in ambito sportivo: con una circolare del Ministero dell'Interno (TESTO COMPLETO) diramata nella serata di sabato 10 ottobre e firmata dal Capo di Gabinetto Frattasi si sottolinea come l'obbligo dei dispositivi di protezione individuale sia obbligatorio per l'attività motoria, che differisce dall'attività sportiva.
 
 
Nel dettaglio nella circolare si ricorda come la disposizione in vigore da qualche giorno "esenta dall'obbligo di utilizzo del dispositivo solo coloro che abbiano in corso l'attività sportiva e non quella motoria, non esonerata, invece, dall'obbligo in questione".
 
LEGGI ANCHE: ATTIVITA' FISICA VS SPORTIVA, LE DEFINIZIONI
 
Sebbene il Ministero della Salute definisca Attività Motoria come "qualunque movimento determinato dal sistema muscolo-scheletrico che si traduce in un dispendio energetico superiore a quello delle condizioni di riposo" e Attività Sportiva "Situazioni competitive strutturate e sottoposte a regole ben precise", relegando quindi questo tipo di attività a gare e partite, lo stesso Frattasi è intervenuto al Corriere della Sera smentendo difatti queste definizioni che ci avevano accompagnato nelle prime fasi dell'emergenza Coronavirus.
 
Nel tardo pomeriggio di domenica 11 ottobre il Capo di Gabinetto ha infatti dichiarato che "nelle attività come la corsa in tutte le sue forme non c’è alcun obbligo di mascherina. Si tratta di attività sportive e quindi sono esonerate, anche a livello amatoriale. Peraltro prevedono un distanziamento di 2 metri tra le persone" mentre le agenzie di stampa battevano una nota (NON riportata dai canali ufficiali del Ministero) riportante le seguenti parole: "Con riferimento all’obbligo di indossare la mascherina nel corso dello svolgimento di attività motoria, il ministero dell’Interno precisa che, per tale attività, deve intendersi la mera passeggiata e non la corsa, anche quella svolta con finalità amatoriali, in quanto riconducibile ad attività sportiva. Quindi jogging e footing potranno continuare a svolgersi senza obbligo di mascherina".
 
 


11/10/2020
Calendario Maratone 2020
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it