Praga

Sabato 5 settembre attacco al primato mondiale femminile di Mezza Maratona a Parco Letna di Praga | DIRETTA

Il 5 settembre saranno scintille a Praga! nonostante l'annullamento di quasi tutti gli eventi mondiali di alto livello, la puntuale organizzazione di Runczeh, guidata dall'italiano Carlo Capalbo, metterà in scena uno spettacolo di altissimo livello con la "Prague 21.1 - Ready for the restart".
 
L'obiettivo è chiaro: migliorare il primato mondiale femminile di mezza maratona, corso il 24 marzo 2018 da Netsanet Gudeta a Valencia (1h06'11") e portare più uomini possibile sotto i 58'30". La location scelta è il Parco Letna dove è stato ricavato un ovale di 1280m da ripetere circa 16 volte. Le condizioni saranno ideali con partenza alle ore 6.30 per le donne ed alle ore 8 per gli uomini, ci sarà una finestra temporale di 30 minuti per far scattare la gara con il miglior meteo possibile.
 
La gara potrà essere seguita in diretta streaming e gli atleti indosseranno il nuovo modello adidas Adizero Adios Pro, quella che il marchio tedesco vuole far passare con "scarpa più veloce della storia".
 
 
La sfida promette spettacolo: ci saranno infatti Joan Chelimo Melly (1h05'04), in carriera già capace di correre due volte sotto i 66 minuti (in gara mista) e ben 5 sotto i 67', e Netsanet Gudeta, detentrice del primato mondiale in gara solo femminile e con un PB di 1h05'45". Con loro anche Peres Jepchirchir, campionessa mondiale sulla distanza nel 2016 e primatista del mondo in gara mista con 1h05'06", l'emergente Vibian Chepkurui e l'esordiente Sheila Chepkurui. Completano il cast atlete del calibro di Senbere Teferi (1h05'32"), Edith Chelimo (1h05'52"), Dorcas Tuitoek (1h06'33") e Dorcas Kimeli (1h07'10", il compito delle lepri è assegnato a Brenda Jepleting e Lilian Chebii.
 
Anche al maschile non si resterà a a guardare: iscritti Stephen Kiprop, 58'42" lo scorso anno, Kibiwott Kandie, 58'58" ad inizio anno a Ras al Kaimah, Bernard Kimeli, che nel 2019 proprio a Praga ha corso in 59'07", ed il sorprendente etiope Andamlak Belihu Berta, 59'10" a Delhi la passata stagione. Primato sotto l'ora anche per Philemon Kiplimo Kimaiyo, Abel Kipchumba, Amos Kurgat, Lucas Kimeli Rotich e Alfred Barckach.
 


01/09/2020
Calendario Maratone 2020
Trento Half Marahon 2020
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it