Ineos 1:59 Challenge

Saranno Henrik, Filip and Jakob Ingebrigtsen ad aiutare Eliud Kipchoge a scendere sotto il muro delle 2 ore sui 42.195km

I fratelli più famosi dell'atletica mondiale faranno parte del cast dei pacemaker di Eliud Kipchoge per l'INEOS 1:59 Challenge a Vienna di ottobre, il tentativo del primatista del mondo di Maratona di correre sotto il muro delle 2 ore i 42.195km.
 
I norvegesi Henrik, Filip e Jakob Ingebrigtsen sono i primi nomi stellari ad essere confermati per l'evento che si terrà a Vienna il 12 ottobre 2019.
 
Un altro membro della squadra è anche il suo ex rivale in pista Bernard Lagat, che ritorna in campo dopo aver aiutato Kipchoge nel suo tentativo di Breaking2 a Monza nel 2017. Altri nomi noti sono quelli degli amici intimi di Kipchoge Augustine Choge e Victor Chumo, oltre alla coppia australiana Jack Rayner e Brett Robinson.
 
 
 
I fratelli Ingebrigtsen, allenati tutti dal padre Gjert, sono già a lavoro in vista di quello che potrebbe essere uno dei momenti più storici dello sport e che andrà in scena una setimana dopo la fine dei Mondiali di Atletica di Doha.
 
Henrik Ingebrigtsen ha dichiarato: “Non vediamo davvero l'ora di far parte della sfida INEOS 1:59. Abbiamo rimandato le nostre vacanze di una settimana per farne parte perché pensiamo davvero che questo sarà qualcosa di storico ”. Filip ha aggiunto che “Kipchoge è stato vicinissimo a farcela in occasione del Breaking2 e da allora è migliorato. Se è nella forma in cui si trovava quando ha battuto il record del mondo a Berlino l'anno scorso mi aspetto che il tentativo vada a buon fine”.
 
Jakob Ingebrigtsen, il più giovane dei tre ha detto: “Essere un adolescente e far parte di questo progetto è davvero sorprendente. Come famiglia siamo abituati a correre insieme e poter correre insieme, insieme ad altri grandi atleti per aiutare Eliud Kipchoge a provare a scendere sotto le due ore, sarà qualcosa di molto speciale.”
 
Jakob avrà compiuto 19 anni alla data della INEOS 1:59 Challenge e sarà il più giovane di tutti i pacemaker di Kipchoge. Ha 25 anni meno di Lagat che a 44 anni e che invecesarà il più grande.
 

16/08/2019
Parma Marathon
Trento Half Marathon
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it