Eliud Kipchoge

Eliud Kipchoge risponde al possibile bando della linea Vaporfly con la quale ha corso sotto le 2 ore i 42.195km

Non si fa attendere la risposta del campione olimpico e primatista mondiale di maratona Eliud Kipchoge dopo la notizia trapelata circa la messa al bando della linea Nike Vaporlfy (SCOPRI TUTTO QUI) con la quale il keniano lo scorso anno ha infranto per la prima volta nella storia il muro delle 2h sui 42.195km.
 
In un'intervista esclusiva al Telegraph Kipchoge afferma che le scarpe da lui utilizzate non sono scorrette e che dobbiamo accettare il progresso della tecnologia. Eliud lancia poi un paragone automobilistico, "In Formula 1, Pirelli fornisce le gomme a tutte le vetture, ma la Mercedes è la migliore. Perché? È il motore. È la persona".
 
 
Kipchoge conclude la sua dichiarazione affermando che in questo caso è la persona che corre, non la scarpa; è la persona che guida e non è la persona a produrre le gomme.
 
Dopo il "terremoto" suscitato dalla possibile messa al bando dei modelli Vaporfly è atteso un comunicato ufficiale di World Athletics. Il 50% delle migliori prestazioni mondiali sulla distanza è stato corso utilizzando questi modelli e secondo una ricerca del NY Times nel 2019 il 40% di tutte le prestazioni sotto le 3 ore sui 42.195km è stato corso con ai piedi le Vaporfly 4% o Next%.
Embed from Getty Images

 


15/01/2020
Calendario Maratone 2020
Trento Half Marahon 2020
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it