Giro Podistico Pordenone

Domenica prossima la 39esima edizione del Giro Podistico Internazionale di Pordenone: ecco i favoriti al via

Pordenone attende il grande giorno: domenica la città tornerà a palpitare per la corsa, grazie al Giro Podistico Internazionale, gara nazionale Fidal che vivrà la sua 39esima edizione. Una città, Pordenone, che ha sempre avuto un fortissimo legame con l’atletica, ma che in questa particolare stagione segnata dal coronavirus aveva visto via via cancellati tutti i suoi appuntamenti atletici, come d’altronde tanti altri sportivi. Pian piano però la macchina si è rimessa in moto e domenica si potrà tornare a correre, anche grazie a una formula di gara che per sua tradizione prevede distanze brevi, una vera e propria kermesse per le vice del centro città. Visto il particolare periodo che stiamo vivendo, va però ricordato che non sarà possibile assistere al passaggio dei corridori senza rispettare il dovuto distanziamento, gli stessi partecipanti dovranno rispettare le norme dei protocolli indossando la mascherina prima e dopo la gara.

Le adesioni alla gara arrivano di ora in ora: quest’anno gli organizzatori dell’Atl.Brugnera Friulintagli, considerando anche la situazione generale, hanno scelto di non procedere ad inviti, ma il livello della manifestazione si preannuncia comunque elevato. Spicca in particolare la presenza dell’azzurro di mezzofondo Ahmed Ouhda (Atl.Casone Noceto), già secondo nella prova di riapertura della stagione nazionale su strada a fine luglio, la Cronometro del Trasimeno e poi vincitore della Diecimiglia del Garda.

A lui il difficile compito di riportare il vessillo italiano sul gradino più alto del podio, tre anni dopo la vittoria di Yassine Rachik. Attenzione però anche al portacolori della società organizzatrice, Abdoullah Bamoussa 7° lo scorso anno, mentre fra gli stranieri spicca la presenza del burundiano Celestin Nihorimbere, anche lui dell’Atl.Brugnera. Fra le donne favori del pronostico per la ruandese Francine Niyomukunzi (Atl.Castello), seconda alla Diecimiglia, sfidata da Ilaria Novelli (Pol.Molise), la più veloce italiana alla scorsa edizione della New York Marathon.

Teatro della gara sarà l’ormai consueto circuito cittadino di 1.800 metri, che i partecipanti alle prove per la categoria assoluti affronteranno per tre volte, con partenza e arrivo in Piazzale XX Settembre. Si comincerà alle 15.00 con le gare per i più piccini, alle 17:00 inizieranno le partenze per le categorie amatoriali, alle 18:30 il via alla prova femminile e alle 19:15 la conclusione del lungo pomeriggio di gare con la competizione maschile. Le iscrizioni, che dovranno essere completate entro giovedì 10 settembre e che potranno essere effettuate solamente online sul sito www.fidal.it, hanno un costo di 10 euro.


08/09/2020
Calendario Maratone 2020
Trento Half Marahon 2020
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it