Corritreviso

Torna la classica corsa su strada sui 10 km annullata per la pandemia nel 2020: percorso nel centro storico

La grande classica è pronta a tornare. Dopo essersi arresa alla pandemia nel 2020, Corritreviso lancia il conto alla rovescia per la 31^ edizione, in programma nella serata di venerdì 4 giugno. Sarà la prima corsa su strada Fidal a svolgersi in una città del Veneto dall’inizio dell’emergenza sanitaria. La distanza? Dieci chilometri per tutti. Una sfida che Enrico Caldato, da sempre guida del comitato organizzatore, vuole assolutamente vincere.

Ci atterremo al protocollo Fidal per organizzare un evento in totale sicurezza – spiega Caldato -. Garantiremo distanziamento, igienizzazione, controllo degli accessi alla zona di gara. Sarà obbligatorio l’uso della mascherina per i primi 500 metri di gara. L’idea è quella di prevedere due partenze distinte, separando uomini e donne, e facendo sì che ognuno possa correre con i propri coetanei, in modo da salvaguardare il confronto agonistico. L’atletica in pista è ripartita già dall’estate scorsa, sono ripresi i trail, mi sembra giusto pianificare anche il ritorno dell’attività su strada”.  

Nel 2020 la Corritreviso si è dovuta accontentare di un’edizione virtuale, anche se molto apprezzata (quasi 600 gli iscritti), frutto della partnership con l’app RunBull. L’edizione numero 31, inizialmente in programma il 12 giugno, era stata spostata al 21 agosto, per poi essere definitivamente sospesa con il protrarsi dell’emergenza sanitaria. Un destino comune alla stragrande maggioranza delle corse su strade italiane. 

Abbiamo solo un mese di tempo, ma ce la faremo - continua Caldato, che la scorsa settimana ha ricevuto dall’amministrazione comunale il permesso di procedere con l’organizzazione dell’evento -. L’idea è quella di spostare partenza e arrivo da Piazza dei Signori a Piazza Duomo, dove gli spazi sono più ampi. Il percorso verrà parzialmente ridisegnato per evitare di penalizzare l’attività di bar e ristoranti, ma continuerà a svilupparsi in centro storico e a transitare per Piazza dei SignoriIl piacere di correre, sotto le stelle, nel cuore di una delle città più belle d’Italia, resterà tale”. 

L’inizio delle gare è indicativamente fissato per le 20, e per quest’anno sono state cancellate le prove giovanili che nelle ultime stagioni costituivano il prologo della serata. L’apertura delle iscrizioni è prevista per domani, martedì 4 maggio, quando mancherà un mese esatto alla Corritreviso della rinascita. 

 

 


03/05/2021
Calendario Maratone 2021
Trento Half Marahon 2021
Le Recensioni di MarathonWorld.it