Trofeo Villa Niscemi

Chiusura in bellezza, nel segno dello sport e dell’arte, per il GP provinciale di Palermo: vincono Muratore e Rinaldi

C’è la Palazzina Cinese e la sua centenaria storia, c’è il parco della Favorita, c’è il sole che ha vinto la sua personale battaglia con la pioggia, per lei solo una fugace e veloce presenza. Ci sono tutti gli ingredienti per una bella prima edizione del Trofeo Villa Niscemi che si è disputato stamane a Palermo.

La manifestazione, valida come ultima prova del GP provinciale e sotto l’egida Fidal, è stata organizzata dall’Equilibra Running Team in collaborazione con l’Universitas Palermo che ha curato il circuito. A tagliare per primo il traguardo, posto sul viale che guarda verso l’edificio del Marvuglia e che si affaccia su piazza Niscemi, è stato Antonino Muratore , che ha chiuso i cinque giri del percorso (per un totale di circa 7.850 metri) con il tempo di 27’23. Nessun problema per l’atleta Universitas e presidente del comitato provinciale della Fidal Palermo, che non ha avuto problemi nel gestire la gara a suo piacimento. Alle sue spalle un ottimo Giuseppe Laudicina (L’Atleta Palermo) in 27’58. Terza piazza per l’atleta di Caltavuturo Rosario Cirrito (Universitas Palermo) in 28’18.

Al femminile la gara è stata vinta da Giusy Rinaldi (Trinacria Palermo) con il tempo di 34’25. Gara sempre d’attacco per la Rinaldi oggi l’atleta da battere e che ha confermato i pronostici della vigilia. Al secondo posto la compagna di squadra Rosa Rita Vernaci staccata di 70 secondi; terza Emily Inzirillo dell’Equilibra Running Team con il tempo di 36’38. Importante prologo alla gara master quello rappresentato dalle gare giovanili: in gara mini-atleti dell’Universitas Palermo, Polisportiva Castelbuonese, Palermo H13.30 e Corleone Marathon. Per tutti medaglie e coppe per i primi tre di ogni categoria in gara.

Classifica uomini (7850 metri)

Antonino Muratore (Universitas Palermo) 27’23

Giuseppe Laudicina ( L’Atleta Palermo) 27’58

Rosario Cirrito (Universitas Palermo) 28’18

Calogero Di Gioia (Universitas Palermo) 28’25

Salvatore Azzaretto (Palermo H13.30) 28’29

Classifica donne (7850 metri)

Giuseppina Rinaldi (Trinacria Palermo) 34’25

Rosa Rita Vernaci (Trinacria Palermo) 35’35

Emily Inzirillo (Equilibra Running Team) 36’38

Irene Musca (Polisportiva Castelbuonese) 37’03

Emilia D’Anna (Murialdo Cefalù) 38’32


06/10/2019
Parma Marathon
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it