Amsterdam Marathon

Lawrence Cherono vince con grande tempo, e per il secondo anno consecutivo, ad Amsterdam! ancora un flop per Bekele

Maratona di Amsterdam nel segno di Lawrence Cherono: il 30enne keniano difende il titolo vinto in Olanda 365 giorni fa bissando il successo anche nell'edizione 2018 e tagliando il tragaurdo dopo 2h04'05". Disintegrato il record della gara, corso proprio lo scorso anno da Cherono (2h05'09"), con il crono odierno che rappresenta il 12mo all-time.
 
Gara che sarà ricordata anche per l'ennisimo flop di Kenenisa Bekele: l'etiope, ancora una volta visibilmente fuori forma, segue le lepri per 1h30' di gara per poi cedere al primo allungo di Cherono. Bekele continuerà a correre con un distacco di un centinaio di metri dal leader per poi incredibilmente fermarsi, in modo decisamente non professionale, poco prima dell'ingresso nello stadio.
Gara maschile che vedrà atleti etiopi completare il podio: seconda poszione per Mule Wasihu in 2h04'36", terza piazza per Solomon Deksisa (2h04'40").
 
Gara molto più equilibrata ed emozionante al femminile con un finale thriller che ha visto 3 atlete racchiuse in pochissimi metri: vince per il secondo anno consecutivo l'etiope Tadelech Bekele, 2h23'14" il crono sotto il traguardo, grazie ad una strepitosa rimonta portata a termine proprio nell'ultimo chilometro.
 
Dietro di lei le connazionali Shasho Insermu, che chiude dopo 2h23'28" ed una netta crisi negli ultimi 5km, e Azmera Gebru 2h23'31", anche lei capace di chiudere molto forte

21/10/2018
Parma Marathon
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it