Corsa dei Castelli

Hagos Gebrhiwet vince la quarta edizione della Corsa dei Castelli di Trieste, si rivede Yassine Rachik

Si è conclusa con la vittoria dell’atleta etiope Hagos Gebrhiwet la quarta edizione della Corsa dei Castelli, la manifestazione podistica di fine stagione organizzata come di consueto dalla PromoRun, in collaborazione con il Comune di Trieste. Una vittoria segnata dal tempo record nei 10 km del percorso: infatti con 29’49” l’etiope ha superato di 10 secondi il record fatto registrare nella passata edizione da Sammy Kipnetich. 

Un’edizione baciata dal sole e dalla temperatura perfetta, che ha permesso ai 400 partecipanti - numero chiuso a causa delle note limitazioni dovute all’emergenza Covid - di correre nelle condizioni climatiche ideali. Molto combattuta la sfida maschile, che ha visto fin da subito staccarsi dal gruppo il trio formato da Rachik, Teshager e Gebrhiwet, con lo spagnolo Olmos più indietro. I tre hanno percorso gomito a gomito i primi 7 chilometri, con l’italiano costantemente davanti a tirare. Nel corso degli ultimi tre chilometri, però, le cose sono cambiate: già prima della salita finale di via del Monte i due etiopi hanno lasciato sul posto Rachik per andare a giocarsi la vittoria finale. È stata una lotta spalla a spalla nei 500 metri della ripida salita di via del Monte, al termine della quale il campione olimpico Gebrhiwet è riuscito a staccare di qualche metro Teshager. Distanza rivelatasi alla fine fondamentale. Teshager ha tentato di ricucire il distacco nel chilometro finale ma senza riuscirci. Gebrhiwet è riuscito così a tagliare il traguardo con il tempo record di 29’49’’, abbassando come detto di 10 secondi il tempo dello scorso anno. Subito dietro Bayelign Teshager a 11” di distanza, mentre sul gradino più basso del podio si è classificato Yassine Rachik delle Fiamme Oro Padova. Quarto, infine, lo spagnolo Olmos Pascual con una performance di 30’57’’.

Prima fra le donne l’atleta veneta Marta Fabris del team KM Sport (38’39’’), seguita da Nicol Guidolin del team Evinrude (38’57”) e da Silvy Turcato del Gruppo Sportivo Piombino Dese (40’24’’).

Una gara lanciatissima che ha premiato i valori dello sport, premiata da una corposa partecipazione di pubblico - sono andati coperti tutti i 400 posti concessi dal protocollo Covid - in un percorso veloce, tutto rivolto al golfo di Trieste, contraddistinta dal passaggio nel suggestivo Porto Vecchio per poi giungere nel centro città. L’erta finale di via del Monte infine ha aggiunto un ulteriore valore tecnico all’evento.  

«Siamo più che soddisfatti per essere riusciti a organizzare questa edizione della Corsa dei Castelli - ha dichiarato l’organizzatore Michele Gamba di Promorun - in un momento a dir poco difficile. Diamo appuntamento a tutti alla prossima edizione, la quinta, nella speranza che possa tornare ad essere un’edizione normale».

PRIMI POSTI - MASCHILE

1° GEBRHIWET Hagos ETIOPIA  0:29’:49” ETH 

2° TESHAGER Bayelign ETIOPIA 0:30’:00” ETH

3° RACHIK Yassine FIAMME ORO PD 0:30’:23" ITA

4° OLMOS PASCUAL Jesus SPAGNA  0:30’:57” SPA

5° KOECH Joash Kipruto G.P. ALPI APUANE  0:32’:15”  KEN 

PRIMI POSTI - FEMMINILE 

1° FABRIS Marta A.S.D. TEAM KM SPORT 0:38’:39” ITA 

2° GUIDOLIN Nicol  EVINRUDE  0:38’:57” ITA

3° TURCATO Silvy G.S. LIB. PIOMBINO DESE 0:40’:24” ITA

4° PESSOT Giulia ATL. BRUGNERA 0:40’:39” ITA

5° TUROLO Elisa G.S. SAN GIACOMO 0:41’:16” ITA


18/10/2020
Calendario Maratone 2020


Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it
Foto: Organizzatori