Mezza del Mugello

Domenica, con partenza a San Piero a Sieve, va in scena la Mezza del Mugello: tutto quello che c'è da sapere

Non è solo l'aspetto agonistico a caratterizzare la prima edizione della Mezza del Mugello, in programma domenica con partenza a San Piero a Sieve (FI). La novità assoluta del calendario toscano sarà infatti chiamata ad inaugurare una nuova stagione del podismo fiorentino, con il chiaro intento di dimostrare che si può allestire un evento di spicco anche nel periodo del Covid-19. Da settimane il comitato organizzatore lavora intensamente per garantire a tutti i partecipanti il massimo della sicurezza, in piena sinergia con la Città Metropolitana di Firenze e con i Comuni di Scarperia, San Piero e Borgo San Lorenzo interessati dal percorso di 21,097 km, senza dimenticare l'Aics presso il cui calendario la gara è iscritta.

Fondamentali saranno quindi le modalità di partecipazione: tutti si dovranno presentare alla partenza, in Piazza Colonna a San Piero a Sieve (FI), muniti di mascherina e distanziati da un metro e mezzo l’uno dall’altro. La partenza della gara, data alle ore 9:15, sarà scaglionata in due gruppi: pettorale arancione per gli atleti accreditati sopra 1h45’ e pettorale verde per gli atleti sotto 1h45’. Gli atleti al ritiro del pettorale dovranno consegnare un’autodichiarazione anti-Covid e farsi misurare la temperatura corporea. Non è ammesso pubblico nella zona partenza/arrivo, nei ristori intermedi ci saranno prodotti monouso e sigillati (gel e sali Tornado, bottigliette d’acqua gruppo Sem). Lo stesso nel ristoro finale: acqua gruppo SEM, mela biologica del Mugello, barretta proteica Noberasco e asciugamano.

Si preannuncia grande battaglia a livello maschile per iscrivere per primi il proprio nome nell'albo d'oro: spiccano le presenze dei marocchini Jilali Jamali, reduce dal secondo posto nella Corriprimavera Laviosa di Livorno e con un personale di 1h06” e Abdelilah Dakhchoune, PB 1h08', ma non saranno assolutamente da sottovalutare Filippo Bianchi e Matteo Lucchese, quest'ultimo già vittorioso recentemente sulla distanza alla Ravenna Park Race. Fra le donne da seguire Costanza Del Bravo, atleta pratese da 1h24' e Marta Doko, 1h30'.

Il percorso avrà partenza ed arrivo a Piazza Colonna a San Piero a Sieve, si svilupperà per Cardetole per poi immergersi in località Larciano nella ciclabile ecoturistica di Sieve, fino a giungere e attraversare l’intero centro storico di Borgo San Lorenzo (Bastioni, C/So Matteotti, Via Ugo Malfa, Via Pietro Caiani ). Qui si riprenderà la ciclabile ecoturistica sino al giro di boa all’altezza della località Rabatta, quindi si passerà sul Ponte alla Sieve e si tornerà per la ciclabile in località Cardetole, per giungere al km 21,097 a Piazza Colonna a San Piero a Sieve. Il tracciato avrà pochissimi cambi di direzione e lunghi rettilinei, oltre a un dislivello contenuto (quota minima mt 208 , quota massima 248).

Da segnalare le convenzioni con Hotel Ebe e con il ristorante Bona Ugo, entrambi a poche centinaia di metri da Piazza Colonna a San Piero a Sieve (FI). Iscrizioni ancora aperte, per una mezza che si preannuncia già un evento storico.


16/10/2020
Calendario Maratone 2020
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it