Maratona di Reggio Emilia

A partire dalle ore 9:30 di domenica 13 dicembre 2020 segui in diretta gli aggiornamenti dalla Maratona di Reggio Emilia

A partire dalle ore 9:30 di domenica 13 dicembre 2020 segui in diretta gli aggiornamenti dalla Maratona di Reggio Emilia. In questa edizione speciale a numero chiuso si assegnano i titloli italiani assoluti.
 
MarathonWorld.it seguirà la gara con una diretta testuale con i passaggi in tempo reale dei migliori atleti.
 
 
 
ORE 12:00 - Con un grandissimo 2h28'00" Giovanna Epis si aggiudica il titolo italiano di Maratona abbattendo il suo primato personale! Sul podio anche Fouberg (2h28'55") e Mukadanga. Incerti e Bertone seconda e terza italiana,
 
ORE 11:45Oliver Irabaruta vince l'edizione speciale della Maratona di Reggio Emilia in 2h12'40" sbarazzondosi nella parte finale del connazionale Onesphore Nzikwinkunda che chiude in 2h14'17". Terzo posto, titolo italiano e record personale per Giovanni Grano (2h14'30") che nel podio azzurro precede Alessio Terrasi (2h17'41") e Salvatore Gambino (2h18'07").
 
ORE 11:30 - Sorpasso di Giovanna Epis su Charlotta Fouberg! sfida avvincente anche tra le donne con l'azzurra che passa in 2h00'42" ai 34.4km con un margine di 15" sulla svedese che sembra aver alzato bandiera bianca nel corso degli ultimi 2km, terzo posto per Clementine Mukadanga (2h02'00"). Podio del campionato italiano attualmente completato sempre da Anna Incerti (2h05'26") e Catherine Bertone (2h08'57").
 
ORE 11:25 - Onesphore Nzikwinkunda e Oliver Irabaruta sempre al comando dopo 34.4km! i due atleti del Burundi transitano in 1h47'45" facendo presagire un finale testa a testa per la conquista della gara. Per il titolo italiano allungo probabilmente decisivo di Giovanni Grano che con 1h49'21" ha un margine importante su Francesco Bona (1h50'48"). Seguono Terrasi, Gambino, Chevrier e Astolfi.
 
ORE 11:00 - Nella gara femminile si riapre la lotta per la vittoria: la Fouberg sembra soffrire il ritorno della Mukadanga e della Epis, che a questo punto sembra non avere rivali per il titolo italiano. 1h24'25" il crono della battistrada ai 24.1km contro l'1h24'31" dell'azzurra e della rwandese. Anna Incerti transita dopo 1h26'29", Catherine Bertone dopo 1h28'43".
 
ORE 10:45 - Il duo Irbaruta-Nzikwinkunda (1h15'03") si sbarazza di Simukeka che ora paga 8" al passaggio ai 24.1km. Per il Campionato Italiano è testa a testa tra Giovanni Grano e Francesco Bona che transitano staccati di soli 2" (1h16'51"). Alessandro Giacobazzi è il terzo azzurro (1h17'05") mentre sono ora più lontani Terrasi, Chevrier, Puppi, Gambino e Astolfi (1h18'30").
 
ORE 10:20 - Tra le donne (13.7km) sempre saldamente al comando Charlotta Fouberg (47'59") con Giovanna Epis all'inseguimento (48'17", si stacca Anna Incerti che paga 30' dalla portacolori dei Carabinieri. Nel mezzo anche Clementine Mukadanga e Elvanie Nimbona. Tra le italiane transitano poi Catherine Bertone (49'53"), Teresa Montrone (52'46") ed Elisabetta Iavarone (52'48").
 
ORE 10:15 - Dopo 13.7km (43'01") il gruppo di testa maschile è sempre formato dai burundiani Olivier Irabaruta e Onesphore Nzikwinkunda, seguiti ad un paio di metri da Jean Baptiste Simukeka. Ancora tutto aperto per il titolo italiano con un gruppone composto da Paolo Turroni, Mattia Padovani, Giovanni Grano, Alessandro Giacobazzi e Francesco Bona (44'00). Sono 50 i secondi di ritardo per Chevrier, Puppi, Terrasi, Gambino e Astolfi.
 
ORE 9:45 - Al femminile la svedese Charlotta Fouberg passa al comando ai 3.4km in 11'52", qualche secondo più tardi ci sono Giovanna Epis e Anna Incerti. Catherine Bertone è la terza italiana davanti a Teresa Montrone.
 
ORE 9:42 - Primo passaggio della gara maschile dopo 3.4km: guidano Irabaruta, Nzikwinkunda e Simukeka (10'44"). Passano dopo 10'54" Padovani, Turroni, Grano e Bona mentre il gruppo con Giacobazzi e Terrasi segue a 10".
 
ORE 9:30 - Partita l'edizione speciale della Maratona di Reggio Emilia
 

12/12/2020
Calendario Maratone 2021
Trento Half Marahon 2021
Le Recensioni di MarathonWorld.it