100km delle Alpi

Matteo Zucchini e Cristina Triestin vincono l'edizione 2021 della 100km delle Alpi: ecco come è andata

Avere la passione per le ultra distanze avere spiccate doti organizzative, mettete insieme queste due cose e avrete Paolo Gino il presidente della ASD Orta 10 in 10 che da quest'anno organizza la 100 km delle Alpi. Quella andata in scena nel weekend, è stata un'edizione sensazionale.
 
Sensazionale perché il nuovo percorso che riporta dopo cinque anni i concorrenti in Valle d'Aosta è stato, a detta di tutti, meraviglioso. Venti km nei parchi di Torino prima di lasciare la città, hanno garantito ai partecipanti immagini da cartolina del capoluogo sabaudo.
 
Buon merito del successo dell'evento va condiviso con le centinaia di volontari, con la polizia municipale di Torino ma anche con quelle degli altri comuni attraversati, agli uomini e alle donne della protezione civile e delle pro loco dei comuni attraversati dalla corsa, che hanno garantito a tutti: ristori puntuali e sicurezza sulle strade.
 
C'è stato poi chi ha voluto impreziosire oltremodo questa undicesima edizione della 100 km che ha raccolto nel 2009 l'eredità della più antica ultramaratona di Italia, la vecchia Torino Saint Vincent e sono gli amici del quartiere Bertolla, conosciuto come il quartiere dei lavandai dove il gruppo storico ha presidiato gli incroci nei costumi d'epoca.
 
Uno spettacolo nello spettacolo dei variopinti colori degli abbigliamenti e delle scarpe dei runners.
 
Per la cronaca ha vinto Matteo Zucchini con il tempo di 8:10:22, secondo Pasquariello Benito 8:18:02, terzo Tiziano Marchesi 8:35:51, mentre fra le donne vittoria per Cristina Triestin 9:52:21 che ha preceduto in ordine Silvia Torricelli 10:10:10 e Maria Teresa Ferragina 10:20.00.
 
Nella 50 km che si fermava nella storica piazza del Castello di Agliè di Gozzaniana memoria primo degli uomini Mattia Pamero 5:03:10, secondo Nazzario Belisario 5:30:34 terzo Maurizio Oliva 5:30:32 per le donne Cristina Colombini 4:39:20, seconda Kirsi Burzio 5:13:20 e terza Franca Maria Monasterolo 5:53:58.
 
Una grande fatica e soddisfazione per la ASD Orta 10 in 10 che non paga della fatica accumulata in questi giorni, sarà di scena nuovamente nel prossimo weekend alla maratona di Catanzaro, perché Orta 10 in 10, come un qualsiasi buon ultramaratoneta non si ferma mai inseguendo il suo obiettivo di produrre emozioni.

 


31/10/2021
Calendario Maratone 2022


Verdi Marathon 2022
Sport Hotels
Immagine MarathonWorld.it