Ecomaratona Chianti

EthicSport presenta il team di Ambassador che conquisterà la 14^ EcoMaratona del Chianti Classico

EthicSport presenta la squadra che parteciperà alla 14^ EcoMaratona del Chianti Classico del prossimo 17 ottobre che si svolgerà nei magici luoghi del Chianti in provincia di Siena.

Saranno sei gli atleti che parteciperanno oltre al capitano Giorgio Calcaterra, il re degli ultramaratoneti, un team Ambassador che prenderà il via su tutte le distanze competitive e di cui seguiremo la preparazione ed i consigli nei prossimi mesi, un modo per condividere fatica e obiettivi anche a distanza.

IL TEAM – Parteciperanno al Trail del Luca di 13 km Alberto Venturelli ed Elena Simeone, mentre Davide D’Aiello e Franco Novello saranno sulla linea di partenza del Chianti Classico Trail di 21 km. Al via insieme a Giorgio Calcaterra sulla distanza regina, quella dell’EcoMaratona del Chianti Classico, saranno Gaetano Campana e Giovanni Brattoli. La squadra, ben collocata anche geograficamente, in rappresentanza di tutto lo Stivale, ha esperienza, energia e capacità di trasmettere quelle emozioni vere e profonde tipiche di questo sport e che trovano nell’EcoMaratona del Chianti Classico il surplus di una cornice paesaggistica ed eno-gastronomica straordinarie. 

ALBERTO VENTURELLI - Ha iniziato a correre praticando “retrorunning” il 36enne emiliano Alberto Venturelli, maglia azzurra e plurimedagliato ai Campionati Mondiali di Retrorunning: “Partecipare ad una corsa tradizionale è una bella sfida e debuttare all’EcoMaratona del Chianti Classico è emozionante, è uno dei territori più belli d’Italia. Mi aspetto di trovare un clima di grande armonia – ha detto Alberto -. Da sempre uso i prodotti EthicSport e dal 2020 sono entrato a far parte di questa famiglia, ho trovato nell’azienda professionalità del team, qualità dei prodotti ma anche tanta voglia di creare una community con cui condividere le proprie esperienze per crescere”, ha aggiunto.

ELENA SIMEONE - E’ invece una esperta personal trainer e preparatore atletico in sport di endurance la 40enne romana Elena Simeone, catapultata sul terreno di corsa dopo tanta esperienza in acqua e che rivive emozioni ineguagliabili ogni volta che parla della sua prima gara, corsa dieci anni fa. “Ho subito un brutto incidente e la prospettiva di riprendere a gareggiare in occasione della EcoMaratona del Chianti Classico è un ottimo mordente, sono convinta che vivrò quella gioia intensa che provo quando corro immersa nella natura, per di più di un paesaggio unico al mondo – ha commentato Elena -. Ho avuto il primo contatto con i prodotti EthicSport grazie al mio Medico Sportivo, mi sono trovata così bene che ho deciso di candidarmi come Ambassador e posso dire di essere molto fiera di far parte di questo team, per me è un onore poter parlare di ciò che mi fa stare bene oltre che un grande vantaggio in termini di performance e recupero”.

DAVIDE D’AIELLO - Arriva dalle pendici dell’Etna il 43enne catanese Davide D’Aiello, che proprio sull’Etna, a quota 2.000 m.s.l.m. ama allenarsi. “Ho iniziato a correre per gioco circa 15 anni fa, prima su strada e poi sono passato alla corsa in montagna. Il ricordo più bello è la partecipazione alla mia prima gara internazionale, a Dubai, dove l’atmosfera che si respirava era del tutto irreale, sembrava di correre nel lussoHo conosciuto EthicSport grazie ad alcuni compagni ed una volta provati i prodotti non ho potuto farne più a meno. Sono fermamente convinto che nutrirsi adeguatamente e recuperare con prodotti di qualità siano mosse vincenti, per questo mi sono candidato e faccio ora parte degli Ambassador” – ha detto Davide. “Vorrei partecipare all’EcoMaratona del Chianti Classico perché mi piace correre nella natura e potrò godere di uno dei territori più rinomati della Toscana, apprezzarne i sapori e finalmente tornare ai nastri di partenza di una gara, dopo il periodo di stop dovuto all’emergenza sanitaria.”

FRANCO NOVELLO - Arriva dalla provincia di Torino l’imprenditore 48enne Franco Novello, triatleta e amante dei trail. Il suo incontro con la corsa è avvenuto nel 2012 grazie ad un gruppo di amiche che la praticavano regolarmente. Da allora Franco si è lanciato a capofitto nello sport: “Il ricordo più bello che ho è quello del Trail del Sestriere, nel quale mi sono cimentato sia sulla distanza breve che su quella lunga. Nel 2020 ho partecipato all’Ecomaratona del Barbaresco, amo i trail ed il contatto con la natura”, ha detto Franco. “EthicSport è diventato un mio irrinunciabile compagno di avventure da qualche anno ma sono entrato nella famiglia degli Ambassador solo da poche settimane. Sono certo che fare parte di questo team sarà una esperienza costruttiva, ho già potuto capire come lavorare in squadra sia l’obiettivo principale di questa azienda. Parteciperò al Chianti Classico Trail perché ho la certezza che quei paesaggi siano belli da mozzare il fiato, amo la natura e non vedo l’ora di viverla di corsa”.

GAETANO CAMPANA - E’ un runner di lunga distanza il 36enne di Trezzo sull’Adda (MI) Gaetano Campana, che ama definirsi “impiegato di giorno e runner lento di sera”. Gaetano ha subito scoperto l’amore per “i km lunghi”, soprattutto quando è possibile correrli in buona compagnia. “Ho iniziato a correre circa 5 anni fa ed il ricordo più bello che ho è quello della 100 km del deserto in Tunisia, un vero spettacolo, nonostante abbia corso tantissime gare, molte delle più belle ultramaratone. Sono entrato nella famiglia EthicSport in qualità di Ambassador da meno di un anno. In termini di prodotti è un marchio che offre garanzia di qualità ma quello che apprezzo ancora di più è il lavoro di concerto dello staff per creare una community veramente unita da obiettivi solidi e comuni. Ho aderito all’invito a partecipare all’EcoMaratona del Chianti Classico perché è un territorio meraviglioso e voglio godermelo durante una bella corsa.”

GIOVANNI BRATTOLI - Lavora in un negozio e fa l’allenatore di corsa e triathlon il 40enne pisano Giovanni Brattoli, residente a Desio (MB). Da ragazzo ha praticato il pugilato ma in seguito alla frattura di un pollice, nel 2007, Giovanni ha iniziato a correre per mantenersi in forma…e non ha più smesso! “Ho praticato di tutto, dall’atletica in pista fino alla mezza maratona ma il mio ricordo più bello è legato ai Campionati Italiani di Staffetta di Campestre, vinti nel 2018. Ho conosciuto EthicSport durante una gara, alcuni prodotti facevano parte del premio che ho vinto. Ho scoperto dei prodotti di qualità altissima ma soprattutto un team super professionale e caloroso. Ho scelto di partecipare all’EcoMaratona del Chianti perché si svolge nella mia Toscana ed ho visto che il percorso gara è stupendo. Quale migliore occasione per mettermi alla prova sulla maratona, distanza che non ho ancora corso. Mi aspetto molto da questa gara: il mio obbiettivo è provare a vincerla.


25/03/2021
Calendario Maratone 2021
Trento Half Marahon 2021
Parma Marathon 20221