Maratona di Barcellona

Incredibile nella 42.195km catalana: il vincitore è l'atleta paralimpico Johan Kipkemoi Chesum partito come lepre!

A qualche ora dall'arrivo dei migliori emerge un incredibile notizia sul vincitore assoluto della Zurich Maratò Barcelona 2017, ovvero il keniano Johan Kipkemoi Chesum.

Come infatti riportato dai principali media presenti al traguardo il 27enne è un atleta paralimpico solito gareggiare sulle distanze in pista nella categoria T46, ovvero quella riservata agli atleti con disabilità agli arti superiori. Chesum ha preso parte alle ultime Paralimpiadi di Rio 2016 negli 800m e 1500m dove ha concluso in sesta e settima posizione.

Ma non è tutto: Johan era infatti stato ingaggiato dagli organizzatori come lepre, ed infatti al posto del nome sul pettorale era presente la scritta "Pacer", ma le incredibili condizioni di forma hanno consentito all'atleta di chiudere la gara e, addirittura, vincerla.

LEGGI ANCHE: I RISULTATI DELLA GARA

Il keniano non aveva mai preso parte ad una maratona e già il passaggio a metà gara in 1h02'47" era sembrato un mezzo miracolo. Poi la decisione di arrivare al 30mo chilometro quando la gara aveva già preso una piega stranissima in quanto anche l'altro battistrada era iscritto come lepre.

Arrivato al 35mo chilometro la definitiva scelta di concludere la gara staccando il compagno di avventura e tagliando a braccia alzate il traguardo in 2h08'57". Lo stesso atleta ha poi dichiarato che la scelta di finire non era assolutamente maturata prima del via ma a gara in corso con l'organizzazione che si era accordata per circa 3000€ per correre la prima metà di gara, Chesum tornerà invece in Kenia con ulteriori 10mila euro riservati al vincitore.


12/03/2017
Calendario Maratone 2018
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it