Garda Trentino

Tanti i corridori d’élite a contendersi la vittoria tra i percorsi 21 e 10K: tutte le ultime news a pochi giorni dal via

Bilancio più che positivo per la Garda Trentino Half Marathon dell’11 novembre al termine delle iscrizioni online della giornata di ieri (ancora aperte, scaricando il modulo dal sito web e inviando mail all’indirizzo eventi@trentinoeventi.it allegando copia di avvenuto pagamento), la manifestazione trentina di Riva del Garda è ora pronta ad ospitare i circa 6.000 corridori provenienti da tutto il mondo che l’affolleranno.

Il comitato registra un bilancio non definitivo di 1.300 iscritti alla 10K – un dato sostanzialmente invariato rispetto alla passata edizione – 4.200 iscritti alla 21K, un maggior numero di atleti stranieri (oltre 200) e il 40% di “quote rosa”, un dato davvero sbalorditivo che fa della Garda Trentino Half Marathon una delle più amate in Italia dalle donne. Dopo incessanti giorni di pioggia la giornata di domenica dovrebbe propendere per il meglio, e tra i partecipanti si notano una miriade di corridori a potersi contendere la vittoria.

Oltre ai bravi Ousman Jaiteh, Thea Heim, Hosea Kisorio Kimeli, 1° nel 2014 e 3° nel 2013, Jonathan Kosgei Kanda, vincitore 2015 e 2016, Gideon Kurgat e Jean Marie Vianney Myasiro, rinfoltiranno il parterre anche il marocchino Abdellatif Batel, Emanuele Repetto, l’ironman trentino Alessandro Degasperi, Mohamed Moro, Nicola Venturoli, Marco Losio, Davide Raineri, Roland Vigl, Emanuele Franceschini, Jacopo Caracci e Iacopo Brasi, il bielorusso Dzmitry Bohan e l’ungherese Andras Licsak, chiudendo con Norman Feiler, Simone Faustini e Markus Biegel, tutti mezzofondisti che competeranno nella 21K. Folta anche la concorrenza femminile tra le mezzofondiste, ecco infatti la svizzera Denise Johannsen, l’ironwoman Monica Carlin, la brava austriaca Karin Freitag, protagonista delle recenti annate con piazzamenti a podio, Natalie Bogner e Clara Faustini. Allettante la più breve 10K in partenza da Arco per giungere anch’essa sul lungolago di Riva del Garda, una prova che vedrà al via anche Monika Joudeskaite (vincitrice della scorsa edizione sui 21K). A far notizia sono sempre tuttavia i tanti, tantissimi appassionati – molti di essi provenienti dall’estero – ad arricchire di colori una manifestazione sempre pronta a narrare grandi storie.

 


07/11/2018
Calendario 2019
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it