Circuito Città di Biella

Sabato 16 ottobre a Biella tantissimi azzurri al via dei 3000m, ci sarà anche Yeman Crippa: ecco i top runners

Non solo Marcia nel grande pomeriggio di atletica organizzato da Biella Sport Promotion e Gac Pettinengo sabato 16 ottobre nel cuore di Biella.

E' confermata la presenza delle medaglie d'oro olimpiche Antonella Palmisano e Massimo Stano che gareggeranno sul percorso di 800 metri (da ripetere 8 volte) nella gara a staffetta ad inviti. Con loro anche numerosi altri atleti ed atlete che verranno svelati sabato 9 ottobre alle ore 16 all'Accademia dello Sport Pietro Micca: in quell'occasione verranno anche sorteggiate le coppie. Il tutto in diretta streaming sulla pagina Facebook di Biella Sport Promotion.

In attesa di questo, Claudio Piana e il suo staff hanno però un'altra grande notizia per gli appassionati di atletica. Nelle due gare sui 3000 metri ad inviti (sempre sul percorso di 800 metri ricavato in centro Biella - partenza e arrivo in zona Duomo) hanno aderito numerosi atleti di altissimo livello mondiale.

Correranno sui cubetti biellesi niente meno che Yeman Crippa e Ahmed Abdelwahed. Crippa è uno degli atleti migliori al mondo sui 10mila metri, 11° alle recenti Olimpiadi di Tokyo e 8° al mondiale di Doha nel 2019: nel suo palmares numerosi ori europei nel Cross Country a livello U20 e U23, mentre a livello assoluto ha ottenuto un bronzo nel 2019 sui prati di Lisbona, e un bronzo sui 10mila in pista all'europeo di Berlino nel 2018.

Reduce dall'ultima olimpiadi anche il romano di origine egiziana Abdelwahed, 14° sui 3000 Siepi a Tokyo e in passato 13° agli Europei sulle Siepi nel 2018, oltre che vincitore di una decina di medaglie d’oro tricolori.

Altri atleti presenti vestono la maglia azzurra: su tutti Yassin Bouih, reggiano di origini marocchine, 11° ai mondiali indoor sui 3000 metri nel 2018. E poi tanti giovani prospetti più volte convocati nelle squadre U23 e U20 e già visti anche con la nazionale assoluta: il torinese Pietro Arese, 21enne plauricampione italiano su 1500 e 3000, 12° agli Europei U23 nel 2019; il romano Federico Riva; il torinese Francesco Breusa: il ligure Matteo Guelfo; il romano Francesco Guerra. E poi l'albanese David Nikkoli da gennaio cittadino italiano e capace di salire sul podio tricolore sui 1500.

A rendere ancora più interessante la gara anche la presenza del kenyano Birir Kipkorir, di recente vincitore della mezza maratona di Bibione. E non è finita: sarà al via anche il 22enne bergamasco di origini marocchine Abdelhakim Elliasmine, cittadino italiano da un paio di mesi, ma già vincitore di una decina di titoli tricolori.

Non è nazionale ma è molto conosciuto a Biella, poi, Omar Bouamer, attuale recordman della Biella-Oropa. E da non sottovalutare, infine, anche il bergamasco Samuel Medolago, specialista proprio dei 3000-

In ambito femminile, invece, al via l'azzurra milanese Nicol Majori, la pluricampionessa italiana in varie specialità del mezzofondo Nicole Svetlana Reina (costantemente in nazionale sino al 2018), le azzurre Under 23 Giovanna Selva e Anna Arnaudo. Con loro anche la 29enne Sara Galimberti tornata in grandissima forma dopo la maternità del 2020.

In attesa di completare la starting list con altri grandi nomi, anche tra le donne è presente un'atleta proveniente dal Kenya. Si tratta di un nome nuovo in Europa: Ronah Nyaboke Nyabochoa, seconda assoluta alla Bibione Half nella sua unica gara in Italia.


07/10/2021
Calendario Maratone 2022


Verdi Marathon 2022
Sport Hotels
Immagine MarathonWorld.it