Doping

La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha comunicato l'entità della squalifica di Federica Moroni

La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico dell’atleta Federica Moroni (tesserata FIDAL), vistI gli artt. 2.1 e 4.5.2.1 delle NSA, le infligge la squalifica di un anno, a decorrere dal 5 settembre 2017 e con scadenza al 4 giugno 2018, così dedotto il presofferto. Visto l’art. 4.1 delle NSA dispone l’invalidazione del risultato agonistico conseguito nella gara del 25 aprile 2017. Condanna l’atleta al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 378,00.

Questo il comunicato che sancisce la pena inflitta all'atleta che il 25 aprile scorso risultò positiva al metabolita del Clostebol al Campionato Italiano Individuale della 50km su strada andata in scena a Castel Bolognese

 


08/09/2017
Maratonina Gorizia 2018
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it