Regolamento

In seguito ai nuovi regolamenti di World Athletics, molte calzature non sono consentite per le gare in pista

In seguito alle nuove norme diramate da World Athletics nel 2020 sono molti i modelli che non sono utilizzabili in pista, pena la squalifica dalla competizione.
 
In particolare il sito della Federazione Toscana (ma ricordiamo che la regola vale in tutto il mondo), cerca di fare chiarezza riportando quanto segue:
 
In ottemperenza a quanto previsto dal RTI 2020, in riferimento alla Regola Tecnica 5 "Scarpe di gara", si precisa quanto segue.
 
Al fine di dare un'esaustiva idea della conformazione irregolare delle calzature non a norma per l’utilizzo in pista, si espongono di seguito a titolo esemplificativo alcuni modelli che non potranno essere utilizzati:
 
NIKE: Vaporfly, Air zoom Alphafly Next%, ZoomX Vaporfly next%, Vaporfly 4%, ZoomX Vaporfly Next%2, Zoom FLy3
 
ADIDAS: Adizero Pro, Adios Adizero Pro
 
ASICS: MetaRacer Tokyo, Magic Speed, Gs Trainer 25, Metaspeed Sky ed Edge
 
BROOKS: Hyperion Helite 2
 
HOKA ONE: Carbon X, Carbon X 2, Bondi 7
 
MIZUNO: Wave Sapcer Gl So1, 2, 3 , 4 , Wave Aero, Wave Duel Neo
 
NEW BALANCE: FuelCell Racer Vip, FuelCell Rc Elite, FuelCell Racer Tc
 
PUMA: Deviate Nitro Elite
 
SAUCONY: Endorphin Pro, Endorphin Speed
 
 
La lista completa delle scarpe approvate da WA è consultabile QUI
 
Le scarpe non presenti nella suddetta lista, se accettate per la gara, in caso di primato saranno trattenute per ulteriori accertamenti, condizionando la ratifica dello stesso primato.

 


17/04/2021
Calendario Maratone 2021
Trento Half Marahon 2021
Le Recensioni di MarathonWorld.it