TorX

Definito il podio del TOR130 – Tot Dret. Attesi i primi del TOR450 – Tor des Glaciers e gli ultimi verdetti del TOR330

In attesa che si definisca il podio femminile del TOR330 – Tor des Geants® (quello maschile è già ufficiale) si completano le caselle vincenti del TOR130 – Tot Dret (“tutta dritta” in patois), gara resa davvero proibitiva dalle difficili condizioni meteo. Su tutti si è imposto il forte Henri Grosjacques, accolto all’arrivo, ieri in tarda serata, dal tifo del suo nutrito seguito di supporter. Il valdostano della Val d'Ayas ha chiuso in 25:42 una corsa che, seppure su una distanza inferiore rispetto alle altre gare TORX®, è estremamente tecnica e selettiva.

Terzetto maschile dei primi completato dal francese Christophe Tieran (27:29) e dallo svizzero Raphaël Paronuzzi (28:32). Tra le donne, di rilievo la prestazione dell’elvetica Noélie Monney, prima della sua categoria in 28:47 ma soprattutto quarta assoluta, seguita dalla francese Marie Berna (31:08) e dalla nostra Annalisa Faravelli (31:31).

Nel primo pomeriggio di oggi, sono anche attesi i primi concorrenti del TOR450 – Tor des Glaciers, i primi a lasciare Courmayeur, lo scorso venerdì, per confrontarsi con bellezza e asperità delle Alte Vie 3 e 4. Sabato, infine, è previsto l’ultimo appuntamento del programma TORX®, il TOR30 – Passage au Malatrà, con partenza alle ore 10 da Saint-Rhémy-En-Bosses.


16/09/2021
Calendario Maratone 2022


Verdi Marathon 2022
Le Recensioni di MarathonWorld.it
Immagine MarathonWorld.it