Scalata al Castello

Joseph Kimutai e Purity Gitonga vincono la 51ma edizione della Scalata al Castello di Arezzo, Chiappinelli e Selva i migliori italiani

Foto di Icron


Un vero festival africano sulle strade di Arezzo nel pieno epicentro della città toscana, per la 51^ ed. della Scalata al Castello, Diversamente dalle passate edizioni non essendoci un numero cospicuo di atlete e atleti l’UP.P Policiano Arezzo Atletica guidata da Fabio Sinatti ha pensato che era meglio fare una partenza unica. Comunque molto spettacolare anche questa scelta in pratica 6 giri per le donne e 12 per gli uomini, la gara femminile ha visto vincitrice la keniana Purity Gitonga (Run2gether) che ha allungato negli ultimi due giri staccando piuttosto nettamente la giovane etiope Hawi Abera Kumsa e la gemella Caroline Gitonga, quarta assoluta la nostra Giovanna Selva che ha messo in fila numerose africane.


Stessa sinfonia nella gara maschile dopo nove giri con un gruppetto di 6 atleti tra i quali molto attivo il nostro Chiappinelli, negli ultimi tra ha decisamente preso il comando con grande autorità Joseph Kimutai il keniano portacolori della Dinamo Sport di Bellaria-Igea Marina, dimostrando che il successo ai Campionati italiani di Cross di quest’anno e il secondo posto del 2023 non erano arrivati per caso. Finale solitario per Kimutai mente alle sue spalle vi è stato un bel duello per le piazze d’onore dove il burundiano Therence Bizoza ha avuto la meglio su Chiappinelli. Dei nostri buon settimo posto per Stefano Massimi su Freedom Amaniel e Ademe Cuneo. Il tutto anticipato dalla gara sui 10 km del settore amatoriale valevole per il campionato regionale toscano, dove i concorrenti hanno provato quello che sarà il percorso dei Campionati Italiani dei 10 km il prossimo 6 Ottobre.


Ordine d’arrivo femminile 5 Km: 1^ P.Gitonga 15’26, 2^ Kumsa 15’38”, 3^ C.Gitonga 15’46”, 4^ Selva 16’27”, 5^ Kogo 16’27”, 6^ Iribagiza 16’33”, 7^ Wachira 16’40”, 8^ Ndayikengurukiye 17’00”.


Ordine d’arrivo maschile 10 Km: 1° Kimutai 28’45”,2° Bizoza 29’06”, 3° C hiappinelli 29’18”, 4° Kenduiywo 29’23”, 5° niyomukiza 29’25”, 6° Njiru 29’31”, 7° Massimi 30’08”, 8° Amaniel 30’10”, 9° Cuneo 30’17”, 10° Loitanyang 30’36”.


Risultati completi nel link sottostante


I RISULTATI COMPLETI