Amazfit

Alla scoperta della terza versione dell'Amazfit T-Rex, dispositivo dalle capacità evolute per il monitoraggio dello sport e della salute!

Foto di MarathonWorld.it


Dopo il successo riscosso dalle nostre recensioni dei dispositivi Amazfit GTR2e (CLICCA QUI) e T-Rex Pro (CLICCA QUI), andiamo a scoprire in anteprima un vero e proprio gioiello della casa di Hefei, il T-Rex 2.


Lo anticipiamo da subito: possiamo considerare il T-Rex 2 come lo smartwatch "definitivo" di Amazfit: se il GTR2e appariva esteticamente impeccabile ma con alcune lacune a livello di funzionalità sportive, ed il T-Rex Pro, la precedente versione della linea, dotato di grandissime funzionalità per l'outdoor ma che non risultava essere il massimo a livello estetico, il T-Rex 2 racchiude tutti i pregi con grandissime funzionalità per il monitoraggio della salute, impeccabile a livello sportivo ed ora anche bellissimo a livello estetico.


Viste le numerosissime funzioni, per vedere "operare" sul campo il T-Rex 2 vi invitiamo a guardare la videorecensione presente sul nostro canale Youtube e visibile anche su questa pagina.

I punti di forza? uno schermo più grande, si passa da 1.3 pollici ad 1.39, dato che potrebbe sembrare di poco conto ma che in realtà sarà fondamentale a livello di grandezza di caratteri; tecnologia HD Amoled per dettagli e colori davvero non usuali per questo tipo di prodotto. Altra differenza fondamentale rispetto al T-Rex Pro è il posizionamento del display, che risulta ora a livello della cassa dell'orologio a differenza del Pro, che presentava un vetro "incassato". Altro piacevolissimo dettaglio è l'inserimento di una piccola cassa al di sotto del logo Amazfit laterale, il T-Rex 2 è infatti in grado di emettere suoni, come quello per avvisarvi che è stato agganciato il segnale GPS.



Foto di MarathonWorld.it

Foto di MarathonWorld.it
 

AMAZFIT T-REX 2 - FUNZIONI E MONITORAGGIO DELLA SALUTE


Cambiano i sensori ed il pin della ricarica, autonomia fino a 24 giorni con funzionalità base ed utilizzabile tra i -40° ed i +70° per un totale di 15 test militari superati con successo tra cui quello dell'uso in acque salata, nel ghiaccio, nell'umidità e sopportazione di grandi impatti. Vi garantiamo che rispetto il Pro, il T-Rex 2 è tutta un'altra storia a livello di usabilità e di estetica...e già il Pro era un signor smartwatch!


Il dispositivo è completamente touchscreen ma, avendo un'anima totalmente outdoor, e quindi con la possibilità che lo si utilizzi con guanti o mani sporche che lo renderebbero meno fruibile, sono presenti quattro tasti laterali dalla quale si potranno controllare tutte le funzioni senza dover ricorrere al touch.

La prima "voce" tra le numerosissime funzionalità è quella del PAI, interessantissima opzione della quale abbiamo parlato più volte in passato: sta per Personal Activity Intelligence e combina tutti i dati rilevati dal dispositivo traducendoli in un punteggio settimanale. E' scientificamente provato che mantenere un PAI al disopra di 100 aumenta la longevità e diminuisce le possibilità di eventi cardiovascolari avversi.


Per tenere traccia dei vostri parametri quotidiani c'è il rilevatore della frequenza cardiaca, monitorata con intervalli regolari da personalizzare, il livello di saturazione dell'ossigeno nel sangue, anche questo dato rilevabile automaticamente, il livello di stress e, novità di questo dispositivo, la possibilità di effettuare un "check" completo in un unico tocco che dopo 45" di analisi vi darà i risultati dei 3 parametri già descritti in precedenza e della frequenza respiratoria.



AMAZFIT T-REX 2 - OUTDOOR E VITA QUOTIDIANA


Parlando invece delle funzionalità prettamente riservate all'outdoor troveremo la bussola, che a differenze del "Pro" è ora integrata e non ci sarà quindi bisogno di attendere del tempo per l'aggancio con il segnale. C'è l'utilissimo altimetro barometrico ed il meteo, anche qui graficamente impeccabile e ricco di informazioni.


Tra le altre funzioni il controller musicale in associazione con lo smartphone, la sveglia, il calendario e le impostazioni. Attenzione poi al menu "altro" che riserverà sorprese, come i dati su alba, tramonto, e maree per le località di mare, poi la cronologia mestruale, gli esercizi di respirazione per il rilassamento, il cronometro con la possibilità di rilevare tempi intermedi, countdown e trova telefono, la possibilità di visualizzare altri fusi orari, una "To Do List" che farà comparire gli impegni sul calendario, il controller per la fotocamera dello smarthpone ed infine il "Pomodoro timer", un metodo per ottimizzare la rendita professionale alternando periodi di concentrazione ad altri di riposo


AMAZFIT T-REX 2 - LE FUNZIONI PER LO SPORT


150 sport monitorati con possibilità di personalizzare diversi tipi di allenamento: per esempio nella corsa è possibile impostare un interval training alternano periodi veloci ad altri più lenti. Ma Amazfit ha annunciato che, con un futuro aggiornamento, sarà possibile personalizzare fino ad 11 diverse sedute. Riproposto il rilevamento automatico di 8 attività qualora ci si dimentichi di avviare l'allenamento ed è addirittura presente un assistente per la palestra che calcola il numero delle ripetizioni per ogni esercizio!


Per ambienti estremi disponibile una funziona apposita per ottimizzare il funzionamento dello smartwatch a bassissime temperature - attenzione, il T-Rex 2 è un vero e proprio laboratorio in quanto, al momento della pubblicazione di questa recensione, Amazfit comunica che molte funzioni saranno implementate nelle prossime settimane tramite aggiornamento del software


Grazie all'algoritmo Peakbeats il dispositivo calcola inoltre in tempo reale il carico di allenamento, il tipo di effetto (aerobico o anaerobico), la zona di carico in cui ci si sta allenando stimando poi le ore necessarie al recupero. Le altre novità, che confermano la vocazione outdoor della linea T-Rex, è la presenza della navigazione in tempo reale con tracciamento GPS "Live" del percorso; sfruttando tale traccia è stata inserita la funzione di "ritorno al punto di partenza" che aiuterà a tornare "alla base" ricalcando al contrario la traccia (guidandovi con la bussola) o secondo la linea retta più breve.

Con la nuova funzione di importazione dei percorsi, gli utenti possono inoltre caricare sul proprio smartwatch dei percorsi preselezionati in formato Gpx e seguirli direttamente dal proprio polso.


Tornando al running, è confermata la "lepre virtuale" che indica in tempo reale il vantaggio o lo svantaggio sul ritmo chilometrico che si è impostato.


Dallo stesso T-Rex 2 è possibile visualizzare tutte le statistiche relative all'allenamento, con la possibilità di associarli anche ad altre app, mentre dal menù "Intensità" ci sarà un esaustivo riepilogo del nostro stato di forma comprendente anche la stima del VO2 max e del tempo di recupero.


Fatichiamo a trovare difetti di questo Amazfit T-Rex 2, bello, completo e funzionale: è venduto ad un prezzo di 230€, prezzo più alto rispetto ai dispositivi di questo marchio...ma vi assicuriamo che ne vale la pena!

?

06/06/2022
Foto di MarathonWorld.it