PolimiRun Spring

adidas runners PolimiRun Spring 2023: oltre 11 mila iscrizioni a pochi giorni dalla gara. Ambassador il maratoneta record Iliass Aouani

Foto di Organizzatori


Il 28 maggio torna l'adidas Runners PolimiRun Spring, la corsa non competitiva e competitiva di 10 chilometri organizzata dal Politecnico di Milano che unisce i suoi due campus milanesi, da Leonardo a Bovisa. Le iscrizioni, che hanno già raggiunto quota 11 mila, sono aperte fino al 26 maggio sul sito dell'evento.

 

Ambassador d’eccezione dell’evento sarà Iliass Aouani, detentore del record italiano nella maratona con 2:07:16, ex studente del Politecnico di Milano, laureatosi negli Stati Uniti in ingegneria strutturale.

 

Domenica 28 maggio 2023 la corsa partirà alle 8:30 dal campus Leonardo (Piazza Leonardo da Vinci) con arrivo nella sede del Politecnico di Bovisa Lambruschini, dove nei prossimi anni nascerà il nuovo campus con aree destinate al benessere e allo sport. Il percorso sarà completamente privo di barriere architettoniche e adatto a tutte e tutti.

 


Quest’anno l’evento apre le iscrizioni ai più piccoli con la prima edizione della PolimiRun Kids, la corsa del Politecnico di Milano per bambini da 1 a 13 anni. Un percorso variabile in base all'età, da 500 m a 2 km con partenza e arrivo presso il campus di Bovisa Lambruschini dove sarà allestito il village di arrivo della PolimiRun Spring 2023. Le iscrizioni sono aperte fino al 26 maggio sul sito ufficiale dell'evento.

 

Lo sport è un elemento fondamentale del nostro ateneo, è motore di aggregazione e di sensibilizzazione ai nostri valori – commenta Donatella Sciuto, Rettrice del Politecnico di Milano- Dal 2016 l'adidas Runners PolimiRun Spring è un appuntamento irrinunciabile per noi e per la città intera. Dopo la riqualificazione del Centro Giuriati, il Politecnico di Milano continuerà a investire su spazi dedicati allo sport anche nel futuro campus Bovisa – Goccia”.

La gara competitiva è approvata da CR Lombardia dell’Associazioni Sportive e Sociali Italiane (ASI) e dal Settore Tecnico Nazionale di atletica leggera dell’ASI.