Mezza Maratona di San Miniato

Tutte le ultime novità in vista della 12esima edizione della Mezza Maratona di San Miniato in programma l'8 dicembre


Una speciale medaglia attende quest’anno tutti i finisher della mezza Maratona di San Miniato, il classico appuntamento del prossimo 8 dicembre intitolato alla memoria di Giuseppe Cerone. L’immagine di uno scorso della città con in evidenza la torre di Matilda è l’emblema della 12esima edizione della corsa toscana, tra le più amate del panorama toscano e non solo. Ma non è questa l’unica novità della prossima sfida sui 21,097 km, perché anche quest’anno essa potrà essere affrontata non solo individualmente ma anche attraverso la staffetta a coppie, con il primo frazionista che percorrerà i primi 8,5 km per poi dare il cambio al compagno, con premi per le prime 5 coppie maschili, femminili e miste. Cambio previsto all’altezza di una palestra che si metterà a disposizione per spogliatoi e docce.


Partenza fissata per le ore 9:00 dalla Casa Culturale di Via Pizzigoni, a San Miniato Basso. Le iscrizioni stanno arrivando in gran numero, al costo di 20 euro fino al 30 novembre. A tutti andrà il pacco gara comprensivo di un capo tecnico personalizzato. Per le società, un’iscrizione gratuita ogni 10.

Tantissimi i premi a disposizione: oltre ai primi 3 assoluti uomini e donne è previsto un riconoscimento per i primi 3 italiani sotto 1h11’ e le 3 italiane sotto 1h23, poi 65 premi di categoria e una gran quantità di riconoscimenti anche per le società. A fine gara