Notturna di San Giovanni

Sabato 22 giugno si corre la seconda gara più antica d’Italia: tutte le info sull'80ma Notturna di San Giovanni

Ancora una sfida organizzativa per Firenze Marathon. Ecco il classico appuntamento con la Cetilar Run / 80esima Notturna di San Giovanni, la seconda corsa più antica d’Italia, quest’anno appunto arricchita dalla partnership ancora più stretta con l’azienda toscana Pharmanutra ed il marchio Cetilar, Title Sponsor della manifestazione. E la notizia delle ultime ore è che siamo al record assoluto di iscritti: con la giornata di oggi saranno consegnati 2500 pettorali e quindi andranno esaurite le magliette dell’evento.

Il via domani, sabato 22 giugno, alle 21 da Piazza Duomo dove sarà allestito il Villaggio con la possibilità di sfruttare il servizio massaggi proprio da parte di Cetilar, l’azienda Pharmanutra di Pisa, già sponsor da anni della Firenze Marathon, che è divenuta anche naming dell’evento.
La 10 chilometri competitiva è omologata Fidal con misurazione ufficiale certificata: 10 km esatti, il che vuol dire che i risultati di ciascun atleta entreranno a far parte delle graduatorie nazionali e internazionali dei 10 km di corsa su strada.
Si corre in centro storico di Firenze tra due ali di folla e turisti che fanno il tifo lungo tutto il percorso e soprattutto nella dirittura finale che porta al traguardo, e che attraversa il centro storico, il “salotto buono” di Firenze.

La manifestazione è stata presentata presso la Sala Macconi di Palazzo Vecchio a Firenze, presenti tra gli altri, l’assessore allo sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione, Giancarlo Romiti presidente di Firenze Marathon, comitato organizzatore, Alessio Piscini, presidente del Comitato regionale toscano della Federatletica, Simone Cardullo, vicepresidente del Coni regionale in rappresentanza del presidente Salvatore Sanzo, Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale toscano, Matteo Mattieu, responsabile marketing e comunicazione Pharmanutra.



ISCRIZIONI
Le iscrizioni negli store si raccolgono fino alle 18 della sera di venerdì 21 giugno. Dopodichè ci si potrà iscrivere, anche in piazza prima del via, ma solo per la ludico motoria, anche in questo caso salvo esaurimento pettorali.

Ci si iscrive presso
L’Isolotto dello Sport, via dell’Argingrosso 69 a/b, Tel. e Fax: 055/7331055
Fulvio Massini- Consulenti Sportivi, Via Fra Giovanni Angelico, 36/11 - Tel:055/6236163
Firenze Marathon, V.le M.Fanti 2- Tel:055/5522957 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00.

SOLO per la ludico motoria:
Universo Sport:
– Via Sandro Pertini, 36, 50127, Novoli – Tel. 055 4221252
– Via Masaccio, 201 , Firenze – Tel. 055 588021

Game7:
– Piazza del Duomo, 7, 50122, Firenze – Tel. 0552675962

I negozi Universo Sport e Game 7 forniranno anche un buono sconto da spendere presso i propri store per tutti coloro che si iscrivono.

PREMI
Saranno premiati fino a 70 atleti delle categorie assolute, 50 della categoria Veterani, dieci Veterani Argento, le prime 30 donne, le prime 20 Veterane e le migliori 5 veterane Argento. Per uomini e donne premi in natura per i migliori a partire da un valore di 300 euro. Saranno inoltre premiate le sei società con il maggior numero di iscritti entro le ore 18 del 21 giugno, oltre a tre società a punteggio tra i primi 200 arrivati.

CARATTERISTICHE E NEWS
L’evento è stato inserito nel circuito Run 10k della Fidal Toscana, percorso perfettamente misurato ed omologato, che consente quindi di inserire il proprio riscontro cronometrico nelle graduatorie Fidal per i 10 km di corsa su strada.

L’organizzazione è curata da Firenze Marathon in collaborazione con Atletica Firenze Marathon e il patrocinio del Comune di Firenze

Sono previsti circa 2500 podisti al via. L’evento si svolge come da tradizione nell’ultimo sabato prima della Festa del Santo Patrono di Firenze, San Giovanni Battista, festa che culminerà con i tradizionali “Fochi” d’artificio il 24 giugno. Saranno circa 250 i volontari di Firenze Marathon a presidiare il percorso e ad assistere i podisti prima, durante e dopo la gara.

A tutti i partecipanti verrà la ormai tradizionale maglia ricordo Asics dipinta da un’artista fiorentino. L’onere e l’onore è toccato ad Alessio Bandelli, rappresentante del Gruppo Donatello che da anni collabora con Firenze Marathon.



IL NAMING
Fondata e guidata dai fratelli Lacorte, PharmaNutra S.p.A. e` un’eccellenza del pharma italiano e leader in Europa nell’ambito degli integratori a base di ferro. Grazie al brand Cetilar®, Pharmanutra e` presente nel mondo dello sport in diverse discipline, a partire dal calcio - e` main sponsor del Parma in Serie A – il running, la vela e il motorsport.

Prodotto unico e brevettato, Cetilar® e` una crema a base di esteri cetilati (7,5% CFA) rivolta prevalentemente agli sportivi che non vogliono rinunciare alle proprie passioni a causa di fastidi muscolari o problemi articolari. Disponibile anche nella versione Patch, Cetilar® aiuta la capacita` di movimento, riducendo la sintomatologia dolorosa a livello muscolo-scheletrico e aiutando nel recupero della mobilita` e nella riabilitazione conseguenti a fenomeni infiammatori e traumi sportivi.

La Cetilar Run / Notturna di San Giovanni è la manifestazione più importante dal punto di vista agonistico a Firenze, sulla distanza di 10 km esatti, tutta pianeggiante per le vie del centro storico di Firenze. L’appuntamento è per sabato sera 22 giugno, con partenza (alle 21) e arrivo in Piazza Duomo. Oltre al percorso di 10 km c’è anche la Family Run di circa 4 km.

LE PAROLE DELL’ASSESSORE
“Sono molto contento – ha dichiarato l'assessore allo sport, politiche giovanili e città della notte Cosimo Guccione, alla sua prima uscita pubblica nella nuova carica – di inaugurare il mio mandato con una corsa così importante, la seconda più antica d'Italia una gara che avrà un'ambientazione fantastica, quella del centro storico di Firenze, e che si svolgerà in notturna, altra cosa che ci sta a cuore. Sono previsti tanti atleti ma ci saranno anche molti volontari per una serata di sport e non solo”.

PINK IN GARA
In corsa ci saranno anche Silvia Podetti, Cristina Mannini, Francesca Sasso, che fanno parte della struttura “Pink Good” del Progetto Veronesi, ragazze che sono state affette da malattie oncologiche e che nella corsa trovano il loro momento di rinascita, seguite dall’ex maratoneta Luca Panichi.

IL VILLAGGIO E ALTRE INFO UTILI
In piazza Duomo nel pomeriggio che precede la gara sarà allestito il Villaggio con numerosi stand, tra cui quello del named sponsor dell’evento, Cetilar®, brand Pharmanutra, a disposizione degli atleti per servizio massaggi gratuito prima e dopo la gara e consulenza dei propri esperti fisioterapisti.

Pacchetti specifici e offerte speciali turistiche e di soggiorno sono stati messi a punto dall’agenzia di viaggi ufficiale di Firenze Marathon, Albatravel (consultare sito www.firenzemarathon.it.)
Come da tradizione consolidata, l’Esercito Italiano anche per il 2019, sarà protagonista della manifestazione grazie ad un dispositivo informativo e promozionale coordinato dall’Istituto Geografico Militare. Inoltre una squadra del Comando Divisione Friuli parteciperà alla competizione confermando quel legame storico tra sport e Forza Armata.



I punti ristoro saranno a cura di Enervit, acqua San Benedetto e prodotti Conad. Ringraziamento anche ai negozi Game 7 ed Universo Sport, punti di iscrizione in città.
Animazione sul palco a cura di Lady Radio. Sul palco ospite d’onore nel pregara anche Luca Panichi, atleta e scrittore, che detiene anche il record della manifestazione, corsa nel 1981 in 28’30”, anche se sul tracciato di qualche centinaio di metri più corto che di 10 km.
Una rappresentanza di alcuni dei Front Runners Asics sarà presente all’evento.
Fulvio Massini Consulenti Sportivi è come sempre coinvolta nell’organizzazione e nella promozione di questo evento: curerà tra l’altro il warm up: il ritrovo sarà sotto il palco della manifestazione alle ore 20:20. Il riscaldamento durerà circa 10 minuti e sarà guidato dai trainer Antonio De Francesco e Filippo Galantini.


Inoltre, sempre a cura di Fulvio Massini Consulenti Sportivi ci saranno gli assistenti di gara a fare da pace makers.

Ci saranno ben 8 assistenti di gara che guideranno 4 tempi:

4’30’’/km tempo finale 45’

5’00’’/km tempo finale 50’

5’30’’/km tempo finale 55’

6’00’’/km tempo finale 60’

Inoltre c’è la cena post-gara: appuntamento alle ore 22:30 al Ristorante Inferno in Via Ghibellina 80r,

menù fisso con antipasto, primo, secondo e dessert con bevande al prezzo di 20 €.

E poi domenica 23, il post gara: ritrovo davanti al Ristorante “Le 4 Strade” all’Olmo alle ore 8:30

Corsa di 10 km con percorso soft trail, adatto anche a scarpe road running, fino al Santuario della Madonna del Sasso. Percorso ridotto per camminatori.

ATLETI IN GARA
Tra gli atleti in gara ci sono il keniano Hosea Kimeli Kisorio della Virtus Lucca, vincitore l’anno scorso, Massimo Mei dell’Atletica Castello, pistoiese, vincitore della gara nel 2016, il marocchino Hicham Midar terzo lo scorso anno. E poi il keniano Stanley Siteki dell’Atletica Potenza Picena che ha corso in 28’52” d Arezzo lo scorso 25 maggio, e il ruandese Jean Marie Myasiro della Love Run Atletic Terni.
E poi ancora i due vincitori dell’ultima Guarda Firenze, Massimo Bianchi e, tra le donne, Hodan Mohamed Mohamud del Fiorino, peraltro seconda l’anno scorso alla Notturna dietro a Marta Bernardi. Sempre tra le donne presente anche la ruandese Clemantine Mukandanga, .


21/06/2019
Calendario Maratone
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it