Mezza del Brenta

Domenica 27 settembre va in scena la 15ma edizione della Mezza del Brenta: tutte le ultime news

A dieci giorni dal via della 15ª edizione della Mezza del Brenta, prosegue a pieno il lavoro della macchina organizzativa guidata dallo staff di Studio Rx di Marostica in collaborazione con asd B-Sport e Nico Runners con l’attenzione spostata sul garantire la sicurezza dei partecipanti. Un evento quello di Bassano del Grappa in programma domenica mattina 27 settembre ed inserito nel programma nazionale dell’AICS, tra i pochissimi nel panorama delle competizioni su strada regionale ad essere stato confermato, l’unico della provincia di Vicenza. 

“Abbiamo avviato il progetto “Mezza Sicura” – spiega il presidente di Studio Rx, Sergio Contin – applicando una serie di misure che gli atleti ma anche i volontari saranno chiamati ad osservare nel rispetto dei protocolli anti Covid-19. La sede di partenza ed arrivo nel campo di atletica di Santa Croce, e qui ringrazio l’Amministrazione comunale ed il Gruppo Atletico Bassano per la disponibilità, ci permette di organizzare controlli ed ingressi. Ma fondamentale sarà la collaborazione di tutti nel seguire le disposizioni per dare così un messaggio che insieme, con tutte le attenzioni, si può ripartire”.

Se cambieranno le modalità di accesso e molti dei servizi, confermato è invece il percorso tracciato dal direttore tecnico, Enrico Vivian che si snoda tra Bassano e Marostica, con passaggio per i due luoghi simbolo del territorio: il Ponte vecchio e Piazza Castello, con i due centri storici oltre che lungo il Brenta e la verde campagna.

Per tutti i finisher sulla Mezza distanza la medaglia all’arrivo firmata Syncro System oltre che il pacco gara con la maglia ufficiale dell’edizione ed i gadget Nico Abbigliamento riconfermato partner ufficiale assieme a Salus. Non sarà invece prevista la presenza di pubblico all’interno del campo di Atletica, una mancanza che si farà sentire soprattutto nella festa del rettilineo d’arrivo. Alla partenza è atteso anche quest’anno Sammy Basso ed i suoi colorati Runners pronti a cimentarsi nei 21 km del percorso raccogliendo così i saluti di chi seguirà la prova lungo le strade. Sempre in chiave di messaggio sociale e di solidarietà che da sempre contraddistingue la Mezza del Brenta, da segnalare la presenza di Vincenzo Placida, che sarà in gara spingendo la carrozzina della figlia Valentina affetta sin dalla nascita dalla sindrome “Cornelia de Lange”.

Le iscrizioni hanno superato la boa delle 600 presenze (con un’ampia presenza da fuori Regione) con possibilità di iscriversi sino al sabato, anche se probabile sarà un limite che verrà posto (e comunicato) per gestire l’intero protocollo di gara che poggia sulle disposizioni della FederAtletica aggiornate allo scorso 3 settembre.

Le iscrizioni sono aperte sino a sabato 26 nello stand presente in Piazza Garibaldi a Bassano (online sino a giovedì 24 e venerdì 25 c/o Salus Marostica).

 


17/09/2020
Calendario Maratone 2020
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
Gli speciali di MarathonWorld.it