Memorial Bruno Lolli

Sabato 27 novembre la prima edizione del Memorial Bruno Lolli a Zola Predosa: molti atleti di spicco al via

Appuntamento con la corsa strada inserita nel calendario Fidal nazionale sabato pomeriggio 27 novembre a Zola Predosa (Bo) per ricordare il compianto Bruno Lolli che ci ha lasciato lo scorso Aprile con il 1° Memorial “Bruno Lolli”, grande e infaticabile uomo di lavoro e sport, l’evento si svolgerà davanti alla sua creatura il Centro Polivalente Lolli Auto, ora portato avanti dalla figlia Cristiana, marito Marco e i loro figli Jessica e Nicholas.

Da grande imprenditore per il successo della sua attività affiancata a quella di appassionato uomo di sport per le auto, i motori in genere e soprattutto per l’Atletica con particolare predilezione per la corsa su strada, la famiglia, i suoi appassionati podisti della società Lolli Auto e tanti amici lo vogliono ricordare con questo evento. Una storia iniziata nel 1978 con una prima camminata competitiva e non sui circa 14 km attorno alla sua azienda, poi proseguita sino al 2017 con l’ultima edizione della Maratonina Lolli che era nata nel 1992 con una grande festa per il quarantennale dell’evento podistico.

Allora mi piace ricordare Bruno Lolli come fece un grande della Tv sui canali RAI “Enzo Tortora” al suo ritorno dopo dolorose vicende penali dicendo “DOVE ERAVAMO RIMASTI”, si eravamo rimasti al 5 febbraio 2017 con una grande festa di sport, musica e spettacolo per i 40anni del Trofeo Lolli. Purtroppo Bruno ci ha lasciati anzitempo e allora ecco l’idea di uno dei suoi più amati delfini della corsa Arturo Ginosa, “perché nel giorno del suo mancato compleanno non lo ricordiamo con una corsa?”. Detto fatto con il benestare di tutta la famiglia Lolli e vedova Fernanda, sabato vi saranno tanti campioni sia uomini che donne a gareggiare davanti alla sua azienda in un circuito di 1 km da ripetersi cinque volte e omologato dal misurate Internazionale Massimo Grandi, prima alle ore 14,30 tutte le categorie femminili unitamente agli uomini delle categorie da M60 e oltre, poi stessa distanza per gli uomini Assoluti e master da M35 a M55. Una prima chicca sarà quella della presenza in gara del vincitore dell’ultima maratonina del 2017 ovvero Vasyl Matvichuk allora come oggi alfiere del G.S. Gabbi, poi tanti giovani di belle speranze in campo maschile con Michele Fontana (Aeronautica), Stefano Massimi (Cus Camerino) Luca Ursano (Cosenza K42), alcuni giovani allenati da Stefano Baldini quali: Federico Rondoni, Jose Catelani, Mattia Marazzoli, Mattia Guidetti, e Cristoper Canepari. Ma l’elenco si allunga a nomi di assoluto valore con una nutrita presenza di atleti africani sia maschile che femminile per gli Uomini dopo i nomi sopra già citati, vi sono: Edwin Kibet Kiptoo, Sammy Kipngetich e Simon Kibet Loitanyang (Kenia), i marocchini Hicham Boufars e Mohamed Errami, i nostri Luca De Francesco, Michele Cacaci, Simone Falomi, più altri due keniani di cui ancora non ci sono stati comunicati i nomi.

Donne: Meseret Engidu Ayele (Eth), Asmerawork Bekele Wolkeba (Eth), probabile anche la presenza di due atlete keniane, Ilaria Sabbatini, Silvia Tamburi, Christine Santi, Eleonora Lot, Ioana Lucaci (Rom), Fiorenza Pierli, Gloria Venturelli e Aurora Imperiale. Ma la chicca di livello Internazionale arriva in campo maschile che vedrà al via un nuovo allievo di Stefano Baldini proveniente dall’Islanda e atleta già di valore assoluto Hlynur Andresson classe 1993, nazionale islandese ai Mondiali di mezza maratona, in Coppa Europa dei 10000 mt, primatista nazionale di ben sette specialità: 1500, Miglio, 3000, 5000, 10000, Mezza e Maratona con i seguenti personali: 1500 mt 3’45”97, Miglio 4’03”61, 3000 mt 7’54”72, 5000 mt 13’41”06, 10000 mt 28’36”80, Maratonina 1.02’47” ai mondiali di Gdynia (Pol), Maratona 2.13’37” a Dresda (Ger) 5° assoluto, già selezionato per gli Europei, ora trasferitosi in Italia sotto la guida di Baldini preparerà la maratona dei Giochi Olimpici di Parigi.


25/11/2021
Calendario Maratone 2022


Verdi Marathon 2022
Sport Hotels
Immagine MarathonWorld.it