Maratonina delle 4 Porte

Tutto pronto a Pieve di Cento per la 42ma Camminata Intorno alla Pieve e 34ma Maratonina delle 4 Porte

Tutto pronto a Pieve di Cento (Bo) per la 42^ Camminata Intorno alla Pieve e 34^ Maratonina delle 4 Porte, ultime 48 ore prima della chiusura iscrizioni per coloro che si iscrivono individualmente, chiuse nella serata di venerdì quelle inerenti la classifica dei gruppo sportivi più numerosi. Per i ritardatari che vogliono correre la 21 km c’è tempo anche nella mattinata di domenica, ma ad un costo superiore 15 euro rispetto ai 10 per chi si iscrive entro la serata di sabato.

Superate già le 3800 iscrizioni alle varie distanze non competitive di 3, di 7 e 12 km, ma c’è anche una novità (sarà la prima a prendere il via alle 8,25), la Camminata con le ”bacchette” cosi han voluto chiamarla anche se normalmente la si chiama Nord Walking, approfondiremo la questione per non incorrere in errori successivi. Gli orari di partenza delle camminate sono i seguenti: ore 8,35 Mini Camminata km 3, ore 8,40 Camminata e Alternativo di km 12 e 7.

La maratonina competitiva come sempre prenderà il via da Porta Ferrara alle ore 10, per poi rientrare nella cittadina Pievese sempre dalla stessa Porta e concludersi nella centrale Piazza Andrea Costa epicentro di tutta la manifestazione. Maratonina con cronometraggio TDS gara nel calendario CSI (Centro Sportivo Italiano), con il patrocinio della Città Metropolitana di Bologna, dell’Unione Reno Galliera, del Comune di Pieve di Cento e in collaborazione con il C.SS.P. – A.p.d. locale.

Nella sua veste agonistica la maratonina delle 4 Porte al momento con circa 300 iscritti (normalmente arrivano in buona parte ad iscriversi tra venerdi e domenica), ha già sulla carta un suo favorito ovvero l’ucraino Vasyl Matviychuk, atleta tesserato da inizio anno nelle fila del G.S. Gabbi Bologna, il quale si è già imposto nella Maratonina Lolli del febbraio scorso, nella 10 Km di Viadagola e nella 10 Km di Misano Adriatico, in pratica al completo lo squadrone Gabbi sia al maschile oltre a Matviychuk anche: Gaspari, Casolin, Tornatore e i gemelli Ercoli, al femminile con: Nanu, Cazzarò, Aleotti e Giunchi.

Ovviamente come d’abitudine (non propriamente bella per gli addetti ai lavori) arriveranno altre iscrizioni di buon livello magari nella stessa mattinata di domenica, cosa che ci auguriamo per dare il giusto risalto ad una maratonina che è stata un pezzo di storia per tanti anni della corsa su strada italiana, su un percorso che vide anche un primato italiano femminile e crono maschili che purtroppo ad oggi non riscontriamo più in tante gare.

Tornando alle non competitive il G.P. I Cagnon organizzatore dell’evento pievese guidato da Angiolino Cossarini e famiglia, ha la grande capacità di promuovere il suo evento anche ai plessi scolastici della zona, lo scorso anno arrivarono ben 1500 iscrizioni. Senza dimenticare che il netto degli incassi della manifestazione saranno devoluti alle iniziative “Pieve più bella di prima” che si rifà agli eventi del dopo terremoto e una parte anche al Centro Oncologico ANT “Giuseppina Melloni”



10/03/2017
Calendario Maratone 2018
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it