Sanremo Marathon

Tutto pronto per la seconda edizione della Sanremo Marathon in programma domenica 9 dicembre 2018

Tutto pronto per la seconda edizione della Sanremo Marathon in programma Domenica 9 Dicembre. Confermata la formula dello scorso anno, con tre gare in programma: maratona (Fidal), 10 Km (non competitiva) e Family Run aperta a tutti grandi e piccoli. La parte tecnica è curata dalla Pro San Pietro Sanremo.

Il ritrovo sarà alle ore 9 davanti al casinò, da dove prenderà il via una passeggiata/riscaldamento lungo via Matteotti fino al Teatro Ariston. La partenza ufficiale è prevista in piazza Colombo. I podisti, dopo un breve percorso cittadino, si immetteranno nella pista ciclabile di Area 24 che percorreranno prima in direzione levante e poi verso ponente fino al traguardo posto al campo di atletica di Pian di Poma, con uno spettacolare giro finale dell’anello. I podisti lungo il tracciato incontreranno anche i Comuni di Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare e Ospedaletti. Un tracciato che, oltre alle sue caratteristiche tecnico sportive, permette di correre a stretto contatto con la costa, attraversando per alcuni tratti i caratteristici borghi liguri. Un percorso veloce che può consentire ai maratoneti di migliorare il proprio personale sulla distanza (sarà anche organizzato un servizi di pacer).

“Dal 2007, anno in cui si battezzammo la prima maratona sul percorso di una pista ciclabile ancora in costruzione, ad oggi è stata fatta tanta strada con l'obiettivo di costruire un'organizzazione sportiva radicata sul territorio, stabile, professionale, motivata – ha detto Igor Varnero, Presidente Sanremo Marathon - Un'organizzazione che oggi dimostra di poter far crescere una manifestazione di portata nazionale, che sia capace di promuovere adeguatamente nella sua interezza il parco costiero della Riviera dei Fiori. Il binomio sport e turismo ha nella Sanremo Marathon una nuova stella, che per di più brilla in un periodo tradizionalmente di bassa stagione, proprio quando più gli operatori chiedono alla città eventi in grado di attrarre nuovi e qualificati flussi turistici”.

PARTECIPANTI

Alle tre gare si sono iscritti numerosi podisti provenienti dall’estero (Svezia, Gran Bretagna, Norvegia, Germania, Olanda e Francia) e da diverse regioni italiane (soprattutto Lombardia, Piemonte, Veneto, Abruzzo, Toscana, Sicilia, Campania, Trentino, Puglia e ovviamente Liguria).

Tra gli atleti al via anche il vicecampione del Mondo individuale di corsa in montagna Gabriele Abate. Nel suo palmares vanta anche un secondo posto al Campionato Europeo di Corsa in Montagna, 5 titoli mondiali a squadre e 7 titoli europei a squadre, 3 medaglie d’oro individuali al Campionato Italiano Lunghe Distanze. Sulla maratona ha un personale di 2h20’34” realizzato a Milano nel 2008. Sulla mezza maratona 1h06’19” a Padenghe sul Garda (BS) nel 2011.

PROMOZIONE NAZIONALE

Le telecamere della nota trasmissione Icarus, in onda su Sky Sport e Sky Sport Arena, seguiranno la maratona di Sanremo. Una presenza di eccezione che darà lustro all’evento sportivo e a tutto il territorio del ponente ligure. Alla Sanremo Marathon, nelle settimane successive all’evento, sarà infatti dedicata una puntata di Icarus e numerose clip promozionali che andranno in onda su Sky Sport e Sky Sport Arena. Una copertura mediatica importante, come testimoniano i dati che evidenziano per Sky 4.823.000 abbonati (40 mila in più rispetto allo scorso anno) e la capillare diffusione su tutto il territorio. Icarus è una trasmissione divenuta ormai un punto di riferimento per tutti gli appassionati di sport outdoor, con puntate dedicate ad eventi, avventure e storie speciali "alla ricerca del limite".

Un altro accordo nazionale è stato formalizzato con Tuttosport. L’evento podistico è stato infatti promosso con un percorso di avvicinamento attraverso la pubblicazione di notizie e informazioni tecniche. Dopo la manifestazione saranno inoltre pubblicati su Tuttosport articoli sull’evento con le fotografie dei partecipanti.

“La Maratona è l'esempio principe di come un binomio indissolubile tra turismo – sport, possa arricchirsi di un altro nevralgico protagonista : le Associazioni – ha commentato il Responsabile Marketing e Comunicazione della Sanremo Marathon Emanuele Capelli – Sono infatti oltre la dozzina le realtà che collaborano attivamente alla manifestazione, di differenti discipline e provenienti da diverse località. Prendo volentieri ad esempio il calendario manifestazioni della città di Sanremo, all'interno del quale le associazioni locali rappresentano l'ampia maggioranza degli eventi inseriti, a loro volta la scena sportiva la fa da padrone esprimendo il 77% degli appuntamenti di stampo associazionistico. In poche parole le associazioni locali, su tutte quelle sportive, rappresentano i quattro/quinti dell'incoming turistico locale legato agli eventi. A breve sui tavoli delle amministrazioni cittadine si discuteranno i piani inerenti alla definizione di una strategia di marketing e comunicazione che possa canalizzare il gettito economico derivante dalla tassa di soggiorno, reputo infatti che non si possa prescindere da vedere lo sport e le associazioni in un ruolo di prim'ordine. Non discutendo il ruolo fondamentale della comunicazione in una strategia di marketing di destinazione, non oso pensare quale potrebbe essere la crescita se venisse impostato un piano promozionale coerente atto a valorizzare eventi sportivi come la Maratona; sicuramente gli sforzi che abbiamo compiuto per conquistare la credibilità delle telecamere di Sky, piuttosto che della carta stampata di Tuttosport o ancor più di un partner mondiale come Joma, verrebbero valorizzati ed “incubati” per generare un reale flusso turistico nella nostra amata terra!”.

EVENTI COLLATERALI

La sera prima della gara, il mito dell'ultramaratona Marco Olmo, campione di montagne e deserti, presenterà a Sanremo il suo ultimo libro "Correre nel grande vuoto". L’incontro si terrà sabato 8 Dicembre alle ore 18 nella sala privata del Casinò di Sanremo che, con il Presidente di Federgioco Olmo Romeo, ha sposato subito l’iniziativa con entusiasmo. Una grande occasione per incontrare il protagonista di gare mitiche come l' Ultra Trail du Mont Blanc, la Marathon Des Sables, la Desert Cup, la Desert Marathon, il Cro-Magnon e tante altre. Sono invitati tutti i partecipanti alla Sanremo Marathon che, dopo aver ritirato il pettorale, potranno trascorrere tutti insieme la fine del pomeriggio parlando di corsa, in un luogo particolare come il Casinò. L’incontro è libero e aperto a tutti, dagli appassionati di podismo agli amanti della natura e delle avventure incredibili.

In vendita in occasione della maratona di Sanremo ci saranno le magliette “Genova nel cuore”, il cui ricavato sarà devoluto per le emergenze provocate dal crollo del ponte Morandi. Un’iniziativa di solidarietà nata da un accordo tra la Sanremo Marathon ed il Comune di Genova, con l’assessore Paola Bordilli che ha subito accolto favorevolmente la proposta. Le magliette potranno essere acquistate, con un contributo di 10 euro, sia all’atto del ritiro pettorali sia nella zona di arrivo al campo di atletica a Pian di Poma. Le t-shirt sono disponibili a partire dalle taglie 3-4 anni fino alla XXL. In occasione dell’apertura del punto vendita interverrà anche l’assessore regionale al turismo Gianni Berrino.

MAGLIETTA

La maglietta ufficiale della maratona di Sanremo sarà firmata JOMA. Un capo tecnico di alta qualità, frutto di un accordo con la nota marca sportiva, con cui il Comitato della Sanremo Marathon ha formalizzato una collaborazione specifica destinata a svilupparsi ulteriormente in futuro. “Il nostro impegno, concretizzatosi con l’accordo stretto con Joma – ha commentato il Responsabile Sportivo della maratona di Sanremo Gianfranco Adami – è quello di offrire a tutti i partecipanti una maglietta tecnica di qualità, che possa rappresentare un ricordo della nostra manifestazione. L’obiettivo è infatti quello di organizzare un evento sportivo in linea con le aspettative dei podisti, ma anche di accogliere nel migliore dei modi tutti coloro che, approfittando della gara, si recheranno nella riviera ligure per trascorrere qualche giorno nel nostro territorio”. La Joma parteciperà all’evento anche con altro materiale che sarà posizionato sul percorso e con un piccolo store che sarà allestito nella zona di arrivo, al campo di atletica di Sanremo, dove poter acquistare capi tecnici di running.

MEDAGLIA

La medaglia 2018, dopo quella dello scorso anno con l'immagine di un disco in vinile, è dedicata ai fiori con l’immagine di un ranuncolo, altra tipicità della città di Sanremo. 

CURIOSITA'

A correrà la Sanremo Marathon ci sarà anche Francesco Arone, meglio conosciuto come "il maratoneta scalzo". Il podista piemontese ha collezionato oltre 100 gare corse a piedi nudi e vanta anche un  Guinness World Records certificato e omologato nell'ultra-maratona 100 Km di Seregno (MB).

Sarà inoltre presente un gruppo di soci del club Supermarathon, che raccoglie iscritti che collezionano durante l'anno moltissime maratone o ultra. Per loro non conta tanto il tempo, quanto esserci e prendere parte all'evento, cogliendo l'occasione per visitare sempre luoghi nuovi in Italia e all'estero.

ISCRIZIONI

Le iscrizioni alle tre gare proseguono on line, fino a giovedì 6 Dicembre, sul sito ufficiale: www.sanremomarathon.it. Successivamente ci si potrà iscrivere direttamente presso il desk allestito ai piedi della scalinata del Casinò venerdì 7 e sabato 8 Dicembre dalle 10 alle 13 e dalle 14:30 alle 18. Il ritiro pettorali, oltre ai due giorni sopra citati, sarà possibile anche la mattina della Domenica dalle 7 alle 8:30.


05/12/2018
BoClassic 2019
Terni Half Marathon
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it