Colmen Trail

Importanti novità per la 10ma edizione del Colmen Trail in programma domenica 16 aprile, iscrizioni già aperte

Foto di Organizzatori


Iscrizioni aperte per la Colmen Trail che festeggerà la 10ª edizione con due novità: la bella kermesse morbegnese proporrà un nuovo anello da 33km che sarà prova di selezione per i mondiali di trail running.


Proprio così, chi sogna la maglia azzurra potrà testare gambe e condizione provando a guadagnarsi un pass per le gare iridate di Innsbruck correndo sui sentieri della montagna più piccola d’Europa. La data da segnarsi in agenda è domenica 16 aprile. Per i non allenati nessun problema, è previsto anche un percorso short da 16.5km.


Infatti, oltre alla new entry da 33km1930m d+, verrà riproposta la gara già sperimentata nel 2021 in anno covid, con dislivello positivo di 1030m. «Colmen Trail si conferma gara per tutti – ha dichiarato il segretario del Team Valtellina Giovanni Tacchini -. Essendo nel calendario nazionale Fidal e valida come prova di selezione per i mondiali di trail corto, avremo atleti di ottimo livello che hanno tra i loro obiettivi le prove iridate in programma a Innsbruck a metà giugno. Ovviamente ci aspettiamo al via anche molti amatori che avranno la scelta della doppia distanza».


Entrando nei dettagli Tacchini ha spoilerato le caratteristiche del tracciato più lungo: «La prima parte è molto veloce e corribile. Dopo aver attraversato l’abitato di Morbegno si inizierà a salire lunga la storica via Priula fino in località Valle. Da qui si devierà fino all’Alpe Pitalone a quota 866m, dove inizierà un saliscendi su singol track sterrato fino ad arrivare alla chiesa degli Alpini di Talamona. Una veloce discesa sterrata porterà gli atleti fino a Paniga, dove si prenderà il classico percorso della Colmen Trail. L’innesto sullo storico percorso è previsto al km 18,5km. Gli atleti affronteranno l’impegnativa salita verso il GPM, seguita dal saliscendi in quota e tecnica picchiata verso Dazio. Qui abbiamo inserito una nuova salita che porterà i concorrenti dalla frazione Regolido, fino a Cadelsasso, altro tratto saliscendi passando per il centro di Dazio e picchiata finale su Morbegno».


Per entrambi i tracciati base logistica sarà come sempre la Colonia Fluviale di Morbegno, in prossimità dello storico Ponte di Ganda. «L’edizione 2023 sarà inoltre un’edizione più ecosostenibile – ha concluso Tacchini -. Utilizzeremo un nuovo sistema di balisaggio in collaborazione con La Sportiva, che verrà riutilizzato nelle edizioni future. Nei ristori, al pranzo e nei pacchi gara non sarà presente plastica». 


Sul fronte segreteria, il comitato organizzatore ha deciso di aprire iscrizioni con due scaglioni di quota, la prima fino al 15 Marzo avrà un costo di 20€ per la CT16 e 35€ per la CT33. Dal 16 Marzo fino a 13 Aprile le quote saranno di 25€ e 40€. Anche per questa edizione ci sarà un ricco pacco gara numerosi prodotti tipici valtellinesi a km 0, gadget tecnico (solo per la 33km), buono pranzo, ristori sul percorso e all’arrivo e assistenza alla gara.


Le iscrizioni potranno essere effettuate: online sul QUI oppure presso il negozio 3 passi Outdoor di Morbegno. Chiuderanno giovedì 13 aprile 2023 o al raggiungimento dei 500 pettorali. Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito ufficiale www.teamvaltellina.com