Ecomaratona Pratese

Il prossimo weekend scatta l'edizione 2019 dell'Ecomaratona Pratese: ecco i favoriti al via ed il programma

Chi entrerà nell’albo d’oro dell’Ecomaratona Pratese domenica prossima? La gara toscana vivrà nel fine settimana la sua seconda edizione e in queste ore i telefoni degli organizzatori sono in ebollizione per le chiamate dei big locali, interessati a partecipare alla sfida sui 42,195 km nell’entroterra. Già garantita la presenza dei campioni uscenti, il marocchino da tanti anni trapiantato in Toscana Abdelilah Dakhchoune (Gs Maiano) che vinse in 2h48’05” e Chiara Angeli (Gs Il Fiorino) prima in 3h34’02”.

Più che i nomi, l’interesse degli organizzatori è comunque rivolto verso la massa dei partecipanti, offrendo loro il massimo dei servizi disponibili prima e dopo la gara. Il programma della giornata podistica è piuttosto intenso, visto che insieme all’ecomaratona è prevista anche la mezza distanza sui 21,097 km e la passeggiata ludico-motoria di 8 km. Il tracciato della gara è ad anello e va a toccare aree protette come il Parco delle Cascine di Tavola che ospiterà partenza e arrivo oltre a tutti i servizi, senza dimenticare i passaggi per Poggio a Caiano e a Caserana. Un tracciato immerso nella natura ma anche toccando luoghi storici per il podismo come Carmignano e Quarrata, assommando appena tre tratti di salita di 300 metri ognuno.

Lo start per tutte le gare verrà dato alle ore 8:30, le iscrizioni sono ormai in via di conclusione ma per gli ultimi pettorali disponibili il costo è di 57 euro per la maratona e 32 per la mezza. Il Villaggio Maratona, presente al Parco delle Cascine di Tavola, sarà aperto già al sabato dalle ore 10:00 per ritirare il pettorale e il ricco pacco gara, comprendente tra l’altro una felpa a manica lunga Joma e una maglia tecnica Mizuno. Gli organizzatori hanno anche previsto un doppio pasta party, al sabato sera di vigilia e alla domenica dopo la gara. C’è inoltre la possibilità di pernottare a costo zero, con proprio sacco a pelo presso la Palestra di Poggio a Caiano, a 4 km dalla partenza. Tra le varie attività collaterali, che coinvolgeranno atleti e accompagnatori soprattutto al sabato pomeriggio, prevista anche una lotteria con ricchi premi, tra cui un’E-bike e un soggiorno di due settimane per 4 persone a Otranto. Insomma, c’è tutto per un weekend di sport e divertimento, in un ambiente naturale che resterà impresso.


11/09/2019
Parma Marathon
Trento Half Marathon
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it