Grande Slam Uisp

Riparte domenica il Grande Slam Uisp. Finora in 10mila ai nastri di partenza nelle gare del comitato di Latina

La pausa estiva è ormai andata in archivio negli uffici del Comitato Territoriale Uisp di Latina. L’intero staff è infatti mobilitato per organizzare la chiusura in bellezza del 29esimo Grande Slam Uisp. Si ricomincerà domenica con una gara fuori provincia, a Morolo, e si proseguirà sabato 8 settembre con il 34esimo “Trofeo Madonna della Vittoria”, tappa argento programmata in località Le Prata, a Sermoneta. Gli eventi Uisp di questo pirotecnico 2019 culmineranno a Sabaudia il 27 ottobre, con l’attesissima Mezza Maratona, e il 24 novembre, con la nuova “Cisterna Run – Trofeo Carrefour”. Quest’ultima è l’ennesima iniziativa della società “Nuova Atletica Cisterna”, già distintasi per aver organizzato il Memorial Calvani a Latina Scalo e il primo “Trofeo Valvisciolo”. Un discorso a parte lo merita l’appuntamento nel capoluogo il 1 dicembre, la 22esima Maratona di Latina. La corsa podistica per eccellenza, patrocinata dal Comune, sarà abbinata come di consueto ad una competitiva di 10 chilometri e ad una stracittadina di due chilometri. Per la Maratona, tra l’altro, si è pensato di lanciare un’interessante promozione: chi si iscriverà entro il 30 settembre verserà una quota di soli 20 euro.

AMAZON_ADSESE

Il bilancio dopo venti gare: spiccano dieci fedelissimi sempre presenti

Si guarda all’immediato futuro, insomma, ma sarà opportuno anche volgere indietro lo sguardo e valutare con soddisfazione i risultati e i numeri ottenuti nelle venti manifestazioni già andate in scena. Dopo aver percorso due terzi del cammino stagionale l’Uisp può festeggiare la quota di duemila iscritti, 800 dei quali inseriti nelle classifiche ufficiali. Il resoconto parziale riporta anche la partecipazione complessiva di 30 società affiliate, da ogni angolo della provincia e non solo, e soprattutto una quota della quale andare fieri: sommando le iscrizioni totali, quasi diecimila atleti si sono presentati ai nastri di partenza delle venti tappe del Grande Slam, con una media di 500 persone per gara. Tra di loro spiccano dieci fedelissimi sempre presenti, tra i quali due donne: saranno loro a contendersi fino all’ultimo l’ambito premio legato al numero di partecipazioni. Nel computo dei punti raccolti, inoltre, c’è un gruppo di runners andato oltre la soglia dei 600 punti. Sono Antonio Coia dell’Asd Roccagorga, Marco Francia della Nuova Atletica Cisterna, Michelino Marro del Running Club Latina, Tonino Panno della Podistica Terracina, Maria Casciotti e Maria Duma. Queste ultime, al di là dell’appartenenza alla Podistica Solidarietà e all’Usd Vallecorsa, si sono tesserate individualmente all’Uisp regalando ulteriori motivi di vanto al Comitato Territoriale.

La soddisfazione del presidente Domenico Lattanzi

Davanti a numeri simili non poteva che esprimere soddisfazione il presidente del Comitato Territoriale Uisp di Latina, Domenico Lattanzi: “Sono molto contento per i risultati ottenuti finora, anche perché parliamo di eventi affiliati a noi e di atleti iscritti all’Uisp, nei quali la nostra organizzazione garantisce sempre il suo apporto e la sua presenza. Non posso che ringraziare tutti i partecipanti e non nascondo che la loro soddisfazione per i nostri servizi assicurati dalla linea di partenza al traguardo rappresenta un premio per l’impegno dell’intero staff. Con il sostegno dei nostri sponsor istituzionali Mapei, Icar Renault e Sport85 siamo pronti a vivere il rush finale di questa stagione e sono certo che fino all’ultimo sarà lotta aperta in numerose categorie per la conquista del Grande Slam. Per dare il giusto risalto alle singole gare e ai loro protagonisti, inoltre, ci apprestiamo a partire con la nuova stagione di <Tutti di Corsa>, il programma televisivo settimanale in onda su TV SL48 e sul nostro canale youtube: dalla metà di settembre torneremo a regalare un’ulteriore ribalta al mondo del podismo targato Uisp, a testimonianza di una costante crescita della nostra realtà”.

Si riparte dalla “Corsa del Cuore”, targata Podistica Amatori Morolo

Domenica a Morolo prenderà il via la 14esima edizione della “Corsa del Cuore”, organizzata dalla Podistica Amatori Morolo con il patrocinio del Comune. Si tratta di una gara sulla distanza di dieci chilometri suddivisi in tre giri, il primo dei quali più corto. Si sviluppa su un percorso vario, ritenuto da molti tra i più belli e appassionanti dell’intero circuito. Il tracciato è pianeggiante per una porzione del 40% e per il resto è caratterizzato da saliscendi a tratti impegnativi, soprattutto nei 900 metri che precedono il traguardo. Si chiama così perché “è una manifestazione nata per amore”, come precisato dal suo ideatore Dario Pietropaoli. Il ritrovo è fissato alle 7,30 in località Madonna del Piano, alle pendici del paese; la partenza scatterà due ore dopo. Saranno premiate le prime cinque società con maggior numero di atleti classificati (minimo 20), insieme ai primi cinque e alle prime assolute, ai primi cinque di ogni categoria e ai primi tre over 70 e donne over 55. A tutte le atlete al traguardo, inoltre, sarà consegnato un omaggio. Previsto anche un gustoso dopo gara con un piatto di gnocchi per tutti. La “Corsa del Cuore” si distingue anche per un’originale competizione abbinata alla principale: la “Gara delle Coppie”, un’iniziativa giunta alla quarta edizione che prevede ai nastri di partenza coppie di uomini e donne, non necessariamente appartenenti alla stessa società; i tempi di entrambi i componenti saranno sommati e confrontati con gli altri, i migliori tre saranno premiati e a tutti sarà consegnata una pergamena personalizzata.


05/09/2019
Calendario Maratone
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it