Laura Gotti

Il comunicato stampa della Federazione Italiana di Atletica Leggera in merito al caso Laura Gotti

Di seguito il comunicato stampa della Federazione Italiana di Atletica Leggera in merito al caso Laura Gotti: la maratoneta azzurra agli Europei di Berlino, come emerso da alcuni articoli su quotidiani nazionali, aveva fatto trapelare di voler intentare una causa verso la FIDAL in quanto a seguito della 42.195km aveva lamentato un blocco renale seguito da dialisi che, oltre a problemi di salute seri, ha portato ad un danno economico per la sua attività. La Gotti, che aveva corso a Berlino in condizioni fisiche precarie, sembrerebbe aver collegato i suoi problemi postumi a causa delle terapie proposte dallo staff medico federale.

COMUNICATO STAMPA

In riferimento alle recenti notizie di stampa relative alla maratoneta Laura Gotti, e a presunte conseguenze fisiche derivanti dalla sua partecipazione agli Europei di Berlino, la FIDAL contesta la ricostruzione dei fatti in relazione all’operato dello staff medico federale.

Si precisa che i medici federali, come avviene in ogni occasione, hanno provveduto a prestare all’atleta l’assistenza necessaria, rappresentando alla Sig.ra Laura Gotti quale fosse il percorso da seguire.

La suddetta Atleta ha operato delle scelte in assoluta autonomia e consultandosi con il suo Staff. Pertanto, si ritiene che i problemi di salute lamentati dalla Sig.ra Laura Gotti non siano in alcun modo riconducibili all’operato dello staff medico federale, che ha svolto regolarmente e correttamente il proprio compito.

A tal proposito la FIDAL si riserva la facoltà di proporre le azioni ritenute più opportune a tutela della propria immagine e credibilità, nonché dei propri tecnici e medici.


19/11/2018
Parma Marathon
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it