Giorgio Calcaterra

Giorgio Calcaterra invita tutti i runner a correre con lui l'8 maggio al centro sportivo di Cusago

Correre con Giorgio Calcaterra, potendogli chiedere consigli e sciogliere ogni dubbio in fatto di corsa? Si può. AQua-Village, il centro polisportivo di Cusago, a due passi da Milano, organizza per questo sabato 8 maggio 2021 una corsa con il mito dell’ultramaratona d’Italia.

PER TUTTI - L’iniziativa è gratuita e aperta a tutti e il ritmo con cui si affronteranno i 5 km in programma sarà tale da permettere a chiunque, anche agli amatori che hanno un tempo al chilometro un po’ più alto della media, di godersi la corsa. Il ritrovo è fissato alle 16.30 all’AQua-Village (via Fratelli Cervi 11 – Cusago), mentre l’arrivo sarà allo stand che il centro sportivo avrà posizionato nella piazza della cittadina milanese, all’interno della manifestazione “Cusago in Fiore”.

Per organizzare al meglio la corsa, rispettando le norme di sicurezza stabilite dal protocollo antiCovid, chi vorrà partecipare dovrà prenotarsi scrivendo a: reception@aqua-village.it

CALCATERRA, PARTNERSHIP DA INAUGURARE - L’evento è la perfetta occasione per AQua-Village di “tagliare il nastro” della collaborazione con Giorgio Calcaterranuovo testimonial del centro. Una collaborazione fortemente voluta da entrambi le parti: «Giorgio è una leggenda vivente nel campo della corsa, un podista vero, un uomo a cui piace lo sport leale e pulito, insomma uno sportivo che abbraccia a tutto tondo la nostra stessa filosofia. Non poteva esserci partnership migliore - dichiara Fabrizio Verdolin, titolare di AQua-Village -. Oltre che un amico è una persona a cui vuoi bene al primo sguardo».

Il palmares di Calcaterra parla da solo: tra tutte le sue straordinarie imprese spiccano i tre titoli di campione del mondo nella 100 km di ultramaratona, le 12 vittorie alla 100 km del Passatore, l’entrata nel Guinness World Record come unico uomo ad aver corso 16 maratone in un anno sotto le 2h20’ e diversi altri record. Ancora qualche anno fa fece l’impresa nel correre due volte consecutivamente la Maratona di Roma, una in seguito all’altra, arrivando al nono posto nella prima gara e nel secondo traguardo intorno alle 6 ore totale di gara tagliando la finish-line con l’ultimo concorrente.

Non resta che aspettare sabato prossimo per correre con il campionissimo e gli organizzatori tranquillizzano chi potrebbe essere frenato dalle previsioni meteorologiche perché la manifestazione si svolgerà regolarmente anche in caso di lieve maltempo.

LEUCI, TESTIMONIAL DA APPLAUDIRE – Nel centro AQua-Village i festeggiamenti sono già iniziati. Merito del testimonial d’eccezione Homar Leuci, che domenica 2 maggio ha stabilito il record italiano assoluto di apnea in assetto constante con le doppie pinne con -100 metri in 3’11”.
Il primato è stato realizzato a Sharm El Sheikh, (Egitto) organizzato dal Freediving World Apnea Center e omologato da giudici internazionali AIDA. Grazie a questa ennesima impresa il forte apneista sale a 30 record centrati in carriera e diventare il primo italiano a essere mai sceso a 100 m in questa disciplina.

AQUA-VILLAGE - È il villaggio per chi ama lo sport a Cusago, a due passi da Milano. Servizi e iniziative sono dedicati a chi ama fare attività sportiva a qualunque livello: piscina coperta di 25 metri, piscina con acqua riscaldata 32° per riabilitazioni o corsi, palestra in cui allenarsi con macchine firmate TechnoGym e tre sale dedicate ai corsi di fitness. In esterno, due spazi acqua e tanto verde per un sicuro relax nei mesi estivi, un solarium, ma anche un chiringuito. Il tutto “insaporito” dal ristorante AQua se Magna, antica trattoria e pinseria romana, con griglieria.

L’OASI DEL TRIATLETA, UN POSTO UNICO - La piscina da 25 metri del centro AQua-Village è la base di partenza di strade e sentieri tutt’intorno, ingredienti preziosissimi e rari da trovare tutti in un unico luogo, quasi un’utopia per chi pratica il triathlon. Nasce da qui l’Oasi del Triatleta, il primo di tanti progetti che AQua-Village sta preparando.

Si può, quindi, pedalare e correre sui percorsi tracciati e testati dallo staff tecnico di AQua-Village: 2 lunghi 40 e 70 km per la bicicletta e 2 da 4, 7 e 14 km per la corsa. Tutti e quattro sono visibili tramite l’applicazione Relive.

IL RECOVERY DELLE BICICLETTE – È a disposizione dei triatleti dal lunedì alla domenica negli orari di apertura del centro. Sorvegliato e al coperto, lo spazio per il ricovero delle biciclette è dotato anche di armadietti. Il triatleta che vorrà utilizzarli dovrà munirsi di un proprio lucchetto. Le bici dovranno essere rimosse entro trenta minuti prima della chiusura del centro.

IL CENTRO È APERTO PER I TESSERATI - Possono accedere alla piscina gli atleti tesserati FIN e FITRI in possesso di regolare certificato medico agonistico. Sono invece aperti a tutti i percorsi di bici e podismo.


04/05/2021
Calendario Maratone 2021
Trento Half Marahon 2021
Le Recensioni di MarathonWorld.it