Marà…tonina di San Basso

Cupra Marittima palcoscenico a Pasquetta del gradito ritorno della Marà…tonina di San Basso: tutto quello che c'è da sapere

Foto di Organizzatori


Cupra Marittima ritrova il multicolore palcoscenico del podismo di massa dopo lo stop forzato a causa della pandemia tra il 2020 e il 2022.

Finalmente a Pasquetta, lunedì 10 aprile, si torna a correre per l’ottava volta la Marà….tonina di San Basso, evento molto caro agli organizzatori della Marà Avis Marathon che si avvalgono della collaborazione con il comitato Festeggiamenti di San Basso (patrono di Cupra Marittima e a cui si legano i festeggiamenti ogni anno il lunedì di Pasqua) e con l’amministrazione comunale di Cupra Marittima.


La Marà..tonina di San Basso è una gara podistica competitiva sotto egida Fidal di 9,8 chilometri valevole per il Grand Prix Regionale Marche 2023, per il Criterium Piceni&Pretuzi e per il Criterium Regionale Marche CRM.

La gara competitiva di 9,8 chilometri abbraccia mare e collina (il via alle 9:00 dai campi da tennis in lungomare Romita), bordanto il torrente Sant’Egidio mentre è prevista anche una camminata ludico-motoria di 5 chilometri (partenza alle 9:05).

Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre le 12:00 di venerdì 7 aprile inviando una mail all’indirizzo iscrizioni@sportforyou.info indicando nome, cognome, data di nascita, tessera agonistica ed ente sportivo di appartenenza.


Questo ritorno della Marà…tonina di San Basso consente di riavvicinarci e di stare insieme dopo il periodo buio della pandemia in cui non abbiamo svolto la manifestazione per tre anni di seguito. Un sentito ringraziamento al comitato festeggiamenti di San Basso, all’amministrazione comunale di Cupra Marittima e agli sponsor che si stanno impegnando con noi per garantire la miglior organizzazione dell’evento. In questa edizione, sarà assegnato il primo Trofeo Avis di Cupra Marittima e consegnato ai primi assoluti sia al maschile che al femminile” spiega Pasquale Luciani, presidente del sodalizio Marà Avis Marathon che si dedicherà, dopo la classica di Pasquetta, all’organizzazione di una nuova gara podistica il 21 maggio a Montefiore dell’Aso: il Memorial Luciano Giannetti.