Ecomaratona Pratese

“Arte e natura in Toscana”: è con questo slogan che l’Ecomaratona Pratese si accinge a vivere la sua seconda edizione

“Arte e natura in Toscana”: è con questo slogan che l’Ecomaratona Pratese si accinge a vivere il prossimo 15 settembre la sua seconda edizione. Prato d’altronde, seconda città in regione per numero di abitanti e vero esempio di globalizzazione sul territorio italiano, rispecchia fedelmente il matrimonio fra questi due principi e lo sport, l’ecomaratona nella fattispecie, è il giusto trait union. E’ proprio con questa idea che lo scorso anno la Podistica Pratese lanciò la proposta di una 42,195 km, pensando subito a qualcosa di diverso dalla classica maratona su strada, privilegiando i tanti percorsi cittadini alternativi all’asfalto, ma costruendo anche un tracciato capace di coinvolgere i comuni limitrofi, Poggio a Caiano, Carmignano e Quarrata, tutti con una forte tradizione podistica. In questo modo oltretutto sono stati ridotti al minimo i disagi per la circolazione.

Il tracciato della maratona è stato disegnato in maniera circolare, con epicentro Le Cascine di Tavola, vero e proprio polmone verde della città, attraversando anche due ville Medicee, quella di Poggio a Caiano e quella della Magia a Quarrata, ma passando anche attraverso aree naturali protette come quella di partenza, del Bargo a Poggio a Caiano e della Querciola in località Caserana a Quarrata. La mezza maratona seguirà lo stesso percorso della gara lunga fino al 17° km, per poi rientrare nel parco delle Cascine. Prevista anche la passeggiata ludico-motoria di 8 km.

Tutte le gare prenderanno il via in contemporanea alle ore 8:30 con ritrovo al Parco delle Casine di Tavola (ingresso da via Traversa del Crocifisso) alle ore 7:00. L’iscrizione ha il costo di 47 euro fino al 7 settembre, dall’8 al 12, data di chiusura, aumenterà a 57 euro. Ricchissimi sia il pacco gara, comprendente tra l’altro una felpa a manica lunga Joma e una maglia tecnica Mizuno, sia il montepremi, con un rimborso spese di 400 euro al vincitore e 200 euro alla vincitrice a cui andrà anche un collier in oro bianco 18 kt con diamante. Tra i tanti servizi offerti, la cena gratuita al sabato sera e l’abbondante pasta party finale. Insomma, un appuntamento da non perdere.


16/08/2019
Parma Marathon
Trento Half Marathon
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it