Corritreviso

La grande classica di Piazza dei Signori lancia il conto alla rovescia per l’edizione del trentennale: cambia la data

Trent’anni sono un bel traguardo. A maggior ragione, se a festeggiarli è un evento sportivo che ha scritto la storia del podismo di Marca.

La Corritreviso ha lanciato il conto alla rovescia in vista dell’edizione 2019, quella del trentennale appunto.

La bella cornice del ristorante pizzeria Calicò, in viale della Repubblica, ha accolto, mercoledì sera, gli atleti del running team che hanno ricevuto le nuove divise di gara.

Presente anche Leandro Girotto, il “parrucchiere volante”, fresco del titolo veneto master di maratona, conquistato a Verona, e già proiettato verso il prossimo appuntamento sui 42 chilometri (Reggio Emilia, il 9 dicembre).

La presentazione della squadra, con l’intervento anche del presidente del Comitato provinciale della Fidal, Oddone Tubia, è stata l’occasione per lanciare il conto alla rovescia in vista della prossima edizione della Corritreviso.

Con una novità: la classica kermesse cittadina sui 10 chilometri, nel 2019, si svolgerà il 21 giugno. Sempre un venerdì, sempre di sera, sempre in centro storico. Ma tre settimane dopo la data che aveva caratterizzato l’edizione 2018.

“Ci spostiamo nuovamente a fine mese. Venerdì 31 maggio, che era la data inizialmente prescelta, arriva in città il Giro d’Italia. Non avevamo alternative. Stiamo preparando un’edizione con tante novità: 30 anni sono un traguardo importante”, ha detto il presidente dell’Asd Corritreviso, Enrico Caldato.

Non senza ricordare che la società, in partnership con Trevisatletica, la prossima primavera sarà anche impegnata nell’organizzazione di Treviso in rosa, l’importante rassegna al femminile che nel 2018 ha superato le 16 mila iscritte e per l’anno venturo pensa ancora più in grande.    


29/11/2018
BoClassic 2019
Terni Half Marathon
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it