Corripavia

Presentata la 18^ Corripavia, evento ecosostenibile e dai tanti colori: tutto quello che c'è da sapere

Una settimana al via della 18^ Corripavia, l’edizione che la farà diventare grande in maniera definitiva, la maggiore età è sempre sinonimo di un evento importante della propria storia.

Corripavia che è stata presentata questa mattina come da tradizione presso la sala consiliare di Palazzo Mezzabarba sede del Comune di Pavia. Presenti il nuovo sindaco della città Fabrizio Fracassi, Pietro Trivi, Assessore allo Sport, Alessandro Cantoni Assessore all’istruzione e Politiche della Famiglia, Oscar Campari Consigliere Nazionale Fidal, l’artista pavese Stefano Bressani e Franco Corona, da sempre Presidente dell’Atletica 100 Torri, società sportiva organizzatrice fin dagli albori.

LE DISTANZE - Confermati i percorsi e le distanze: ci sarà la gara principale, la mezza maratona da 21,097km certificata e nel calendario Fidal, presente anche la 10km sia nella forma competitiva da quest’anno omologata Fidal e la 10km non competitiva, quest’ultima praticabile a tutti anche senza alcun certificato medico e tesseramento federale. Infine la Family Run da 2,5km, ideale per famiglie e bambini che vogliono trascorrere qualche ora di relax passeggiando per il centro cittadino chiuso al traffico la domenica mattina a cui è abbinata la Corripavia For Parkinson in collaborazione con L’Associazione Pavese Parkinsoniani e la Fondazione Mondino.

Fa cifra tonta e festeggia i 10 anni il Trofeo Minicorripavia Scuole che vivrà un’altra memorabile giornata grazie alla sempre importante e preziosa collaborazione degli istituti scolastici con i loro dirigenti, i docenti, gli alunni ed i relativi genitori. Si attendono come sempre migliaia di bambini e ragazzi con decine di istituti scolastici che hanno confermato la presenza.

“Ho fatto atletica da ragazzo – fa sapere il Sindaco Fracassi – e mi fa piacere doppiamente che ci sia ‘in pista’ l’Atletica 100 Torri. L’atletica è una scuola di vita, fondamentale praticarla. La Corripavia è un evento tra i più importanti della città, darò il via alla mezza maratona e sarà un onore far partire questa gara”.

Presente anche David Nikolli, atleta che corre da sempre con l’Atletica 100 Torri, di origini albanesi e che deteniene i primati nazionali d’Albania dagli 800 metri fino alla mezza maratona. Ed è proprio nella 21,097km che domenica 29 sarà in gara: “Sono felice di correre qui a Pavia, città che mi ha visto nascere atleticamente grazie ad Alberto Colli. Ora vivo anche a Trento dove mi alleno con atleti fortissimi, ma non vedo l’ora di gareggiare ancora qui a Pavia”.

CORRIPAVIA FOR PARKINSON – Sul percorso della Family Run, corsa breve non competitiva di 2,5 km, si snoda anche la Corripavia 4 Parkinson, iniziativa promossa da Corripavia, Associazione Pavese Parkinsoniani e Fondazione Mondino per sensibilizzare il pubblico intorno ai temi dell’assistenza e dell’integrazione sociale delle persone con malattia di Parkinson.

L’iniziativa è aperta a tutti i cittadini che, iscrivendosi alla Corripavia 4 Parkinson, intendano sostenere le attività e i servizi dell’Associazione Pavese Parkinsoniani: per farlo basta prenotare pettorale e maglietta della Corripavia 4 Parkinson chiamando il numero 366.1693463 oppure scrivendo a parkinsonpavia@alice.it

A correre questa speciale 2,5 km anche un team di soci, sostenitori e amici dell’Associazione Pavese Parkinsoniani, e un gruppo di runner composto da medici e personale della Fondazione Mondino.

PLASTIC FREE - Corripavia 2019 che è già stata battezzata ‘Plastic Free’, una versione ecologica dell’evento da quest’anno in avanti, tematica sempre più fondamentale nella nostra vita. Per guadagnarsi questo titolo di evento con impatto ambientale ridotto sono state prese diverse iniziative. Per limitare l’uso della plastica nei tre rifornimenti lungo il percorso e in quello finale nel Castello Visconteo saranno eliminati ben 7500 bicchieri, 4000 forchette e 4000 piattini per il risotto. Verranno sostituiti con altrettanti prodotti di materiali 100% biodegradabili e 100% riciclabili nelle catene di raccolta della carta e dell’organico.

“L’iniziativa Plastic Free è attuata in collaborazione con “IL GIRASOLE” di Travacò Siccomario e l’Associazione “IL MONDO GIRA – ha confermato il Presidente Corona - Corripavia sarà anche un evento a chilometri zero perché offrirà come premi per i vari vincitori solamente prodotti enogastronomici locali. I 98 premi in natura previsti del regolamento saranno costituiti da prodotti enogastronomici di aziende presenti nel territorio pavese”.

In perfetto sodalizio con l’iniziativa Plastic Free per un evento ecosostenibile, Corripavia diventa partner di AKUAPAK,  un sistema di confezionamento dell’acqua in TetraPak abbinato ad una campagna che prevede l’acquisto di “Seabin”, bidoncini raccogli-plastica che, immersi in mare, filtrano la plastica dai mari.

“Il progetto AKUAPAK prevede lo sfruttamento di una fonte di acqua minerale, il suo confezionamento e diffusione in comode e funzionali (apri e chiudi, salva freschezza) confezioni TetraPak, una campagna di sensibilizzazione e ingaggio mirata sul target eco-sensibile che prevede di dedicare una quota del ricavo di vendita di ogni confezione all’acquisto e successiva donazione di cosiddetti “Seabin”, bidoncini raccogli-plastica che si possono posizionare lungo le nostre coste. Questi bidoncini immersi in mare provvedono a filtrare e catturare tutti gli oggetti in plastica presenti nell’acqua. Il sito www.seabinproject.com aggiorna in tempo reale su quanta plastica viene recuperata ogni giorno dai bidoncini. Approfittiamo di Corripavia per sensibilizzare il mondo degli sportivi al tema dell’inquinamento e del plastic-free. Invitiamo così gli atleti e gli amatori a utilizzare le confezioni in TetraPak al posto delle bottigliette in plastica che inquinano il nostro ambiente e i nostri mari”.

RUN4FIT – Attuata già dallo scorso Aprile una collaborazione con Run4Fit, società che gestisce una piattaforma dove ogni concorrente può ottenere un piano di allenamento personalizzato tramite la App. Correre la Corripavia è così molto più semplice, con allenamenti mirati.

LA MEDAGLIA E LA T-SHIRT – Sarà a colori la medaglia della Corripavia 2019 che quindi ripete migliorando la medaglia 2018 con rappresentata la ‘Skultomedal’, l’opera realizzata nel 2018 dall’artista pavese Stefano Bressani. Fu un punto di rottura quello dell’artista Bressani che fece entrare l’arte nel mondo della corsa.

La T-shirt sarà firmata come negli ultimi anni da Karhu che si è confermato sponsor tecnico dell’evento, la maglietta sarà di colore bianco.

Questa l’illustrazione dell’opera creata nel 2018 in occasione della presentazione: “Quest’opera segna l’ennesima bandierina come testimonianza su un evento cittadino che non ha valenza solo in città ma gode di un livello nazionale. Il senso dell’opera è un qualcosa che arriva da una contaminazione di ciò che è stato Stefano Bressani fino a ieri e continua ad essere, con tutto l’utilizzo del colore che mi ha accompagnato nel mio lavoro, ed il nuovo progetto di Kaotika che aggiunge quella dinamicità che prima mancava”. Bressani continua così il commento della sua opera: “La Corripavia è un evento che si ritrova nell’opera d’arte, si ritrova nella voglia reale di aggregazione delle persone che si ritrovano a correre per la città. Chiari i punti che sono nell’opera e che saranno nella medaglia e che rappresentano la città stessa. C’è il Castello, luogo di partenza e arrivo della gara, ci sono cenni alle 100 Torri che si specchiano nell’ombra delle persone che corrono come fossero tante torri ed infine un chiaro riferimento con il tratto azzurro alla base che rappresenta il Ticino. In qualità di artista padre fondatore di una tecnica unica al mondo nell’arte voglio solo avere la presunzione che l’arte ancora una volta si fa porta voce di quello che è un forte stimolo di aggregazione tra le persone e le situazioni. Si sente parlare di arte, moda e design che sono tre ambiti in cui vengo spesso coinvolto, questa volta mi sembra di essere portavoce dell’arte che entra e va ad aggiungersi nel mondo dello sport fino ad ora troppo poco contaminato dall’arte. Quindi non solo grande cura e senso estetico del fisico ma si arriva così ad un concetto di bellezza un po’ più allargata”.

MONTEPREMI IN NATURA - I 98 premi in natura previsti nel regolamento saranno costituiti da prodotti enogastronomici tipici del territorio pavese delle Ditte:

-    Pasticceria Vigoni -    Il Girasole di Travacò - Riseria San Biagio - Riso Scotti

ISCRIZIONI APERTE – Iscrizioni aperte e ogni info sul sito www.corripavia.it. Confermiamo che è possibile iscriversi online ed anche in forma cartacea scaricando la scheda d’iscrizione proprio dal sito ufficiale.

Inoltre, iscrizioni anche al Bar Fuoricampo presso il Palaravizza di Via Treves a Pavia, Remax Vita

in corso Alessandro Manzoni n. 18 (vicino alla Minerva) a Pavia e presso Decathlon di San Martino Siccomario (PV) e diversi altri punti di Milano e Monza. Queste intanto le quote d’iscrizione e relative scadenze. Per iscriversi subito CLICCA QUI

Half Marathon                 € 20 fino al 7 settembre ed € 25 fino al 26 settembre;

10 Km competitiva          € 15 fino al 7 settembre ed € 20 fino al 26 settembre;

10 Km non competitiva   € 15 fino al 7 settembre ed € 20 fino al 29 settembre;

Family Run km 2,5          € 5 fino alle ore 9 del 29 settembre (gratis per minori di 12 anni e per partecipanti al Trofeo Minicorripavia Scuole).


20/09/2019
Parma Marathon
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it