Ysangarda Trail

Cristian Minoggio e Lisa Borzani vincono la 17ma edizione della Ysangarda Trail: ecco come è andata

Sono stati 429 gli atleti partenti alla 17ª edizione della Ysangarda Trail: un numero che, dopo un anno di stop forzato, soddisfa in pieno lo staf di Sport&Natura Running organizzatore dell’evento.Tre i percorsi disegnati, come già nel 2019: il “Trail dell’Amicizia” di 6 chilometri, il “MiniTrail” di 12 chilometri e “La Ysangarda Trail” di 19 chilometri.

Tutti immersi nella natura biellese, tra le vigne di Castellengo e la Baraggia candelese e, per l’occasione, anche bene impregnati di acqua e fango a rendere ancor più divertente per i partecipanti. 

Sulla distanza lunga la vittoria il primo a giungere sotto i torrioni del millenario castello di Castellengo, è stato un super atleta che ha voluto essere presente nonostante tra sette giorni sarà in gara niente meno che al campionato europeo di skyrunning: Cristian Minoggio, dopo aver trionfato due settimane fa al trail del Casto, ha messo la frma nell'albo d'oro della Ysangarda. Fantastico il suo tempo fnale: 1h08'53"

Dietro di lui altri grandissimi atleti: Alessandro Ferrarotti (1h10'17"), Cristian Terzi (1h13'10"), Massimiliano Barbero Piantino (1h14'02") e il campione in carica Daniel Borgesa (1h17'23") che ha dovuto fare i conti con un paio di storte pesanti.

Tra le donne, invece, nell'albo d'oro ci fnisce un'altra atleta che non ha bisogno di presentazioni per quanto è famosa: ha vinto Lisa Borzani in 1h36'21", davanti a Cecilia Corniati (1h37'08"), Rosa Orlarej (1h37'38"), Monica Moia (1h37'50") e Scilla Tonetti (1h39'54").

Sul percorso di 12 chilometri l’ordine d'arrivo maschile premia Federico Poletti che ha concluso in 49'50" seguito da Enrico Alfsi (51'41"), Eugenio Boggio Marzet (52'03"), Flavio Pellerei (54'03") e Policarpo Crisci (54'12"). L'ordine d'arrivo femminile, invece, vede al primo posto Sonia Destro in 1h04'36" davanti a Federica Pozzo (1h'05'48"), Cristina Massarenti (1h06'40"), Giorgia Masserano (1h06'50") e Rosalba Brera Molinaro (1h08'01"). 

Nessuna classifca per i partecipanti al “Trail dell’Amicizia” di 6 chilometri ma come è giusto che sia rendiamo merito ai più veloci che sono due biellesi: primo al traguardo Andrea Musa in 24 minuti netti e, seconda assoluta e prima delle donne, la 17enne Anastasia Zucco in 24'15”. Secondo e terzo uomo Davide Murdaca e Dario Tessari, seconda e terza donna Valeria Bruna e Giulia Dalla Dea.


15/11/2021
Calendario Maratone 2022


Verdi Marathon 2022
Sport Hotels
Immagine MarathonWorld.it