Berlin Marathon

Gladys Cherono, campionessa uscente, Vivian Cheruiyot e Mare Dibaba saranno al via della Berlin Marathon 2019

Si annuncia un duello di altissimo livello nella gara femminile della BMW Berlin Marathon in programma il prossimo 29 settembre: al via ci saranno infatti la campionessa uscente Gladys Cherono e la connazionale Vivian Cheruiyot; entrambe le atlete, accreditate con un PB al di sotto delle 2h19', dovranno vedersela con il bronzo olimpico di Rio 2016 Mare Dibaba, capace di infrangere in 2 occasione il muro delle 2h20' sulla 42.195km.
 
"Siamo naturalmente felici di avere la campionessa in carica Gladys Cherono sulla linea di partenza", ha dichiarato il direttore di gara Mark Milde aggiungendo: "Negli ultimi dodici anni la gara maschile ha prodotto una serie di tempi incredibili con sei record mondiali. La presenza di Gladys Cherono e Vivian Cheruiyot suggerisce che quest'anno la gara femminile potrebbe rubare la scena ai colleghi maschi". 
 
Dopo le vittorie nel 2015 e nel 2017, Gladys Cherono ha ottenuto il suo terzo trionfo nella BMW Berlin Marathon l'anno scorso. la 36enne, che ha vinto il titolo di Mezza Maratona nel 2014, ha anche battuto il record del percorso della giapponese Mizuki Noguchi di 2:19:12 che aveva resistito per 13 anni. La Cherono ha corso in 2:18:11 riuscendo a raggiungere la polacca Renata Kokowska, la tedesca Uta Pippig e l'etiope Aberu Kebede, le uniche capaci di raccogliere 3 successi a Berlino. "Il mio obiettivo è ora di vincere per la quarta volta a Berlino" aveva detto Gladys all'indomani del successo del 2018.
 
Tra i suoi rivali ci sarà la connazionale Vivian Cheruiyot che farà il suo debutto a Berlino. La 35enne campionessa olimpica dei 5000m nel 2016 ha vinto la Maratona di Londra dello scorso anno migliorando il suo personale e portandolo a 2:18:31. Quest'anno a Londra ha chiuso seconda proprio davanti a Gladys Cherono. 
 
Anche Mare Dibaba farà il suo debutto a Berlino: la 29enne etiope ha in realtà più esperienza sulla maratona rispetto alle altre 2 ed ha vinto il titolo mondiale a Pechino nel 2015 e la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio. Il suo record personale è di 2:19:52.

25/06/2019
Parma Marathon
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it