Commonwealth Games

Momenti drammatici nella Maratona dei Commonwealth Games dove Callum Hawkins è collassato a terra | VIDEO

Minuti di lunga tensione, con i soccorsi colpevolmente tardivi, al 40mo chilometro della Maratona maschile dei Giochi del Commonwealth di Gold Coast dove nella mattinana di domenica 15 aprile era in programma la 42.195km che andava a chiudere il programma dell'atletica.

L'esperto scozzese Callum Hawkins, probabilmente a causa del grande caldo, è crollato al suolo proprio in corrispondenza del km40: quel tratto del percorso era colpevolmente privo di addetti nell'arco di centinaia di metri e nessuno tra tifosi, passanti e operatori tv è intervenuto. Intanto da dietro rinveniva l'atleta di casa Michael Shelley che taglierà poi il traguardo in 2h16'46" davanti all'ugandese Solomon Mutai (2h19'02") ed allo scozzese Robbie Simpson (2h19'36").

Hawkins è poi stato soccorso e trasporato in ospedale dove sono state rilevate condizioni non serie, lo staff scozzese ha comunicato che l'atleta ha parlato personalmente al telefono con la sua famiglia. Dall'organizzazione fanno sapere che sono dispiaciuti per l'accaduto ma non è possibile garantire un servizio medico in ogni metro della strada.


15/04/2018
Maratonina Gorizia 2018
Questionario Runners
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it