Straverona Junior

Attesi i ragazzi nati dal 2004-2005 fino a quelli del 2012 e 2013, nella nuova categoria baby

Straverona è la corsa della città, la corsa di tutti e per tutti: per avvicinare anche i più piccoli, ormai da sette anni, il sabato pomeriggio Piazza Bra si anima con la Straverona Junior, organizzata dall’Associazione Straverona con il patrocinio dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona. Sabato 19 maggiodiventa quindi un momento fondamentale per trasmettere ai più giovani l’importanza di uno stile di vita sano ed è l’occasione per promuovere i valori sani dello sport. Alle 15:00 la partenza delle 5 categorie per un percorso intorno ai giardini della Bra, su lunghezze differenti. La grande novità del 2018 è l’introduzione della categoria “baby” con i bambini nati nel 2012-2013, che faranno i loro primi 100mt di corsa. A seguire i “cuccioletti” nati nel 2010-2011, affronteranno 200 metri, i “cuccioli” del 2008-2009 correranno 400 metri, gli “esordienti” nati nel 2006-2007 percorreranno 600 metri e solo i più grandi, i “ragazzi” nati nel 2004-2005 correranno per 800 metri. Straverona Junior, però, è dedicata a tutta la famiglia e alla condivisione della corsa tra ragazzi e genitori: al termine della Straverona, infatti, anche mamma e papà diventeranno protagonisti correndo la Staffetta Genitori&Figli insieme ai loro ragazzi, che li aspetteranno a metà percorso e insieme taglieranno il traguardo. A conclusione della giornata ci saranno le premiazioni di rito per le scuole e per i ragazzi per dare il giusto riconoscimento per l’impegno dimostrato.

Da oggi nelle scuole sono in distribuzione i materiali informativi, e i più giovani possono già iscriversi: «Straverona Junior è un momento sempre più atteso dai ragazzi e sempre più importante per le famiglie – dichiara Gianni Gobbi, presidente di Associazione Straverona – che hanno l’occasione di avvicinarsi al mondo della corsa e dell’attività sportiva; veicolare questo messaggio attraverso le scuole diventa per noi fondamentale per raggiungere le famiglie dal luogo preposto alla formazione dei loro ragazzi. Quest’anno siamo anche orgogliosi di aprire la partecipazione ai piccoli delle scuole dell’infanzia, nati nel 2012 e 2013».

La Straverona Junior vede l’importante supporto di Jolife in qualità di main sponsor, che trasmetterà l’importanza di una sana alimentazione con la frutta fresca che i ragazzi potranno assaggiare alla fine della loro corsa e di Sportlerpartner tecnico della corsa del sabato pomeriggio. Claudio Alban, store manager di Sportler Verona, ha dichiarato: «è il primo anno che siamo sponsor e siamo molto contenti di dare il nostro supporto alla Straverona Junior. Ogni traguardo ha un punto di partenza, e ci piace partire proprio dai più piccoli, trasmettendo loro l’importanza di una vita sportiva».

L’iscrizione alla Straverona Junior può essere fatta singolarmente o in gruppo con gli amici, i compagni di scuola o la squadra. Le iscrizioni online, obbligatorie per i gruppi e preferibili per i singoli, sono aperte sul sito www.straverona.it, nella sezione Junior, e chiuderanno per i gruppi martedì 15 maggio, mentre per i singoli giovedì 17 maggio. I partecipanti singoli potranno anche iscriversi prima della partenza in Piazza Bra dalle 14:00. La quota di iscrizione è di € 3,00 e comprende l’assicurazione infortuni, il ristoro e il pacco gara. Per i genitori la Staffetta ha un costo di € 2,00, per i ragazzi invece è compresa nella quota della Straverona Junior.

Domenica 20 maggio, la Piazza e la città, si animeranno di famiglie e i runners della 36a Straverona, che porterà a correre, e camminare, sui suoi 6, 12 e 20 km. Le iscrizioni alla 36ª Straverona sono già aperte on-line, sul sito www.straverona.it, e nei punti d’iscrizioni attivi dal 17 aprile.  Fino a domenica 13 maggio le quote sono: 3,00€ solo servizi, 7,00€ con bauletto di prodotti alimentari, 10,00€ con maglietta tecnica, 15,00€ per la CronoRun, con maglietta e calze tecniche e adesione al programma di solidarietà. Da lunedì 14 maggio i prezzi subiranno un lieve rialzo.

In attesa del 20 maggio, continuano gli allenamenti di Straverona Training, organizzati in collaborazione con la Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Verona. Kristina Skroce, responsabile degli Straverona Training per l’Università ha dichiarato: «Siamo alla seconda settimana e siamo nel pieno degli allenamenti: dopo la prima settimana di test, ora abbiamo formato i gruppi, in totale sono otto, e definito il programma di allenamento per ciascun gruppo. Ogni gruppo viene seguito da due studenti della Facoltà con il coordinato di personale qualificato. Si respira un bel clima di divertimento e siamo orgogliosi di poter insegnare i segreti per arrivare prontissimi alla Straverona del 20 maggio».

Straverona è un evento della città che coinvolge anche numerose aziende che si dimostrano vicine ai cittadini: i main sponsor sono Despar Nordest, Agsm e il Centro Commerciale Verona Uno. I partner sono Mediolanum, Acciaierie di Verona Pittini e Funivia Malcesine – Monte Baldo. Gli sponsor ufficiali sono Olio Turri e Avesani; i fornitori ufficiali Jolife e PhytoGarda. L’auto ufficiale quest’anno è Fimauto. L’Arena, Telearena, Radio Verona si riconfermano media partner, Amia e Acque Veronesi sono i green partner e Atv travel partner. I fornitori del pacco gara invece sono Maruzzella, Recoaro, Fidia farmaceutici, Hero, Granoro, Mielizia, Doria, Cose Buone, Morato, Natura Nuova, Arsal, Il Maggese e Roberto.


20/04/2018
BoClassic 2019
Terni Half Marathon
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it