La Thuile Trail

Tutto pronto per la V^ edizione di La Thuile Trail: si gareggia il 24 ed il 25 luglio su tre diverse distanze

Manca poco meno di un mese a LA THUILE TRAIL, l’evento che si terrà a La Thuile in Valle d’Aosta il weekend del 24 e del 25 luglio 2021. Confermate le tre gare: una muscolare prova Vertical, un Ultra Trail da 60 km e un Trail da 25 km.

Due giorni di trail running in uno straordinario contesto alpino, dalla natura bella e selvaggia, vero e proprio “carburante” per gli atleti pronti a mettersi alla prova.

Gli organizzatori stanno lavorando a pieno ritmo sui percorsi e anche sul piano della sicurezza perché le gare si possano svolgere nella massima tranquillità e nel totale rispetto delle normative anti-Covid vigenti, per la tutela di concorrenti, volontari e coordinatori e per poter offrire un evento di alto livello.

Lo spettacolare e sfidante Vertical di circa 4,2 km con dislivello positivo di circa 1.100 metri, si sviluppa lungo la mitica pista di Coppa del Mondo “3 Franco Berthod” che presenta in alcuni punti una pendenza del 73%. Una competizione tosta che mette alla prova muscoli e fiato. Il primato da battere è quello di Mattia Luboz che nell’edizione 2019 si impose in poco meno di 50 minuti, tra le donne, invece, è quello di Gloriana Pellissier con 57 minuti. Quest’anno si replica. I corridori saranno impegnati in una costante e strenua salita domenica 25 luglio 2021 con partenza alle 10:00 in zona scuola di sci. Il percorso, tecnico e ripido, prevede l’ascesa sulla rinomata pista da sci e l’arrivo in cima a Chaz Dura, a 2.600 metri di altitudine, punto da cui si ha una vista privilegiata sul Monte Bianco e si può godere di un panorama straordinario a 360 gradi sulle cime delle Alpi francesi fino al Cervino. Giusta ricompensa dopo tanta fatica, di quella che più che una corsa è un’impresa.

Ma c’è una ragione in più per partecipare a questo Vertical ed è quella di contribuire a far diventare realtà il progetto di costruzione di un bivacco sul Rutor intitolato a Edoardo Camardella. Gli organizzatori di La Thuile Trail, infatti, ad ogni distanza di 4.810 scalata dai concorrenti, corrispondente all’altezza del Monte Bianco, daranno un contributo di 20,00 euro per la raccolta fondi di questa bella iniziativa.

La prova di endurance di La Thuile Trail è l’Ultra Trail di 60 km. Una gara con dislivello positivo di circa 3.500 metri, in un territorio nel quale riecheggiano ancora le testimonianze del passaggio di popolazioni celtiche, dei salassi e dei romani e dove la natura agisce come potenziante dello sforzo degli atleti.

Il percorso partirà alle 6:00 dal paese per percorre luoghi panoramici e passare accanto ad alcune importanti resti che raccontano la storia di La Thuile.

La prima parte del tracciato è quella che porta verso il Rifugio Deffeyes (2.500 m), lambisce il ghiacciaio del Rutor e raggiunge il vallone di Bellacomba e i laghi della Tchuielletta, per scendere verso il paese (questa prima parte è la stessa del Trail da 25 km). Dopo aver superato il traguardo della 25 km, non senza aver ricevuto un caloroso tifo da parte della popolazione e dei turisti, i concorrenti si dirigono verso il vallone di Youla, aggirando successivamente il Mont Nix. Una lunga diagonale porterà i corridori al Colle di Berrio Blanc, per poi toccare l’altitudine massima di questo trail, quella dei 2.800 m di Mont Fortin. Questo punto regala uno stupendo colpo d’occhio su tutta la catena del Monte Bianco. Da Mont Fortin si scende verso Col Chavanne, si percorre tutto l’omonimo vallone costeggiando il torrente, e si prosegue per un ultimo sforzo risalendo all’imbocco del Vallone di Orgères, per poi scendere in picchiata verso l’arrivo in paese. L’Ultra Trail vede tra i partecipanti tre nomi eccellenti Davide Cheraz, azzurro nei mondiali di Portogallo nel 2019, autore dell’impresa 4x4000, recente vincitore del trail Oasi Zegna e convocato per i Mondiali in programma a Chiang Mai in Thailandia, dall’ 11 al 14 novembre 2021Riccardo Borgialli atleta convocato per i Mondiali in programma a Chiang Mai, in Thailandia, dall’ 11 al 14 novembre 2021 e il belga Guillaume Deneffe.

Il trail da 25 km con dislivello positivo di circa 1.500 metri si correrà sabato 24 luglio 2021 con partenza alle ore 8:30 dal centro del paese. Il percorso prosegue verso la frazione di Buic per raggiungere il Rifugio Deffeyes passando dalla bellissima «balconata» che offre un panorama sulla vallata di La Thuile da togliere il fiato. Da qui si prosegue fino quasi a toccare il maestoso ghiacciaio del Rutor, la sua morena e i suoi stupendi laghetti per continuare verso il vallone di Bellacomba, raggiungere i laghi della Tchuielletta e scendere verso il paese passando tra i boschi che d’inverno vedono protagoniste le piste da sci. Il traguardo è situato in centro al paese in corrispondenza della zona di partenza. Hanno confermato la partecipazione anche Jacques Lino Chanoine e Didier Dario Chanoine, due fratelli che nell’edizione 2019 avevano conquistato rispettivamente il primo e il secondo posto in questa gara. Chissà se replicheranno la performance?

La situazione sanitaria, dovuta all’emergenza Covid, è costantemente monitorata dagli organizzatori, così come le normative che sono in continua revisione/aggiornamento. Per questo, saranno a breve comunicate disposizioni e indicazioni a riguardo, nel rispetto delle norme vigenti e a tutela della salute di tutti i partecipanti.

LA THUILE TRAIL, organizzato da HEY TEAM S.S.D. a r. l. in collaborazione con il Comune di La Thuile e associazioni locali, aderisce alla campagna "Io non getto i miei rifiuti" promossa da Spirito Trail per tutelare l'ambiente e la natura.  Questa manifestazione è “Memorial Edo Camardella”, un grande atleta, ma prima di tutto un grande amico per gli organizzatori. Una persona che amava profondamente la montagna, è stato ideatore di questo evento e che purtroppo è prematuramente scomparso nel 2019, travolto da una valanga sul Monte Bianco.

LE ISCRIZIONI

Le iscrizioni alle gare di LA THUILE TRAIL, che saranno chiuse il 22 luglio alle ore 24:00, potranno essere effettuate sul sito www.wedosport.net.

Trail 25km
dal 16 giugno 2021 a chiusura iscrizioni: 40,00 euro
 
Ultra Trail 60km
dal 16 giugno 2021 a chiusura iscrizioni: 70,00 euro
 
Vertical - 30,00 euro 

In caso di cancellazione dell'evento causa restrizioni legate alla pandemia Covid-19, sarà garantito l'80% del rimborso della quota d'iscrizione pagata. 


26/06/2021
Calendario Maratone 2021
Trento Half Marahon 2021
Parma Marathon 20221