Bellagio Skyrace

La location lacustre di Bellagio ospiterà anche quest'anno la finalissima delle Skyrunner Italy Series

La Bellagio Skyrace si prepara ad accogliere il gran finale delle Skyrunner Italy Series. Le montagne lariane e il lago di Como nella veste autunnale rappresentano la location ideale per una sky di fine stagione capace di attrarre atleti provenienti da tutta Italia e dall'estero, chi per giocarsi un posto d'onore e chi per godersi un percorso di rara bellezza.

L'Nsc Bellagio Sky Team e il campione di sky e canottaggio Franco Sancassani hanno disegnato un percorso variegato e ricco di interessanti spunti paesaggistici. I colori infuocati delle faggete e dei lariceti nel periodo del foliage, gli scorci panoramici che lasciano senza fiato mentre si corre in cresta, l'attraversamento del borgo di Bellagio, perla lacustre amata e visitata da turisti di tutto il mondo anche nel mese di ottobre. Senza contare il privilegio di accedere, nel finale di gara, ai giardini di Villa Melzi, dimora storica ottocentesca circondata dai giardini botanici e dichiarata monumento nazionale.

Una gara importante sotto ogni punto di vista, confezionata da una organizzazione - quella del gruppo Nsc Bellagio Sky Team coadiuvato dalle associazioni locali e dai volontari - ormai rodata e in grado di preparare un grande evento pienamente all'altezza di una finale delle SNS (Skyrunner national Series). Una gara che lo scorso anno ha visto in griglia di partenza ben 600 skyrunner suddivisi sulla mezza e sulla skyrace.


Tante gare in unico contesto. Sabato 20 ottobre, nel pomeriggio, andrà in scena la seconda edizione di NscK1 Vertical il cui via verrà dato nell'incantevole frazione San Giovanni. La mattina di domenica 21 ottobre sarà il turno della Half Skyrace, pensata per i neofiti, e la gara regina, ovvero la Bellagio Skyrace. Le due competizioni partiranno nello stesso momento, con lo start fissato in piazza Mazzini nel cuore di Bellagio. La sky bellagina, che ha uno sviluppo di 28,5 km per 1850 m di dislivello positivo, lo scorso anno è stata vinta dal giovane triatleta Marcello Ugazio che ha sbaragliato fior di concorrenza, e al femminile dalla campionessa rumena Denisa Dragomir.


13/03/2018
Calendario Maratone 2018
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it