Jesolo Moonlight Half Marathon

Jesolo Moonlight Half Marathon vola verso i 5.000 iscritti, pronta la squadra dei 50 pacer selezionati per qualità tecniche e umane

Foto di Organizzatori


A meno di 2 settimane dalla 12^ Honda Jesolo Moonlight Half Marathon -10K & Alì Family Run, in programma nella serata di sabato 20 maggio, le iscrizioni volano veloci verso quota 5.000 ed è già pronta la squadra dei 50 ‘angeli del cronometro’ che dovranno aiutare gli atleti a coronare il loro sogno cronometrico e a superare momenti di crisi e di difficoltà.


Organizzare un team di pacers non è un compito semplice, ma Venicemarathon ha sempre puntato su questo servizio ed ha sempre individuato atleti dalle grandi qualità tecniche e umane e dalla forte vocazione.


Quest’anno la gestione è a cura del Venicemarathon Running Team e sono ben 50 i pacer suddivisi in 10 gruppetti che osserveranno le seguenti fasce di tempo: 1h25’, 1h30’, 1h35’, 1h40’,1h45’, 1h50’. 1h55’, 2h, 2h15’ e 2h45’. Nella 10 km saranno, invece, suddivisi in 5 gruppi che copriranno questi tempi: 40’, 45’, 50’, 55’, 1h e 1h10’.

 

I loro nomi sono: Andrea Vidotto, Nicola Divicari (1h25’); Andrea Melpignano, Marco Tricarico, Stefano Manfrin (1h30’); Ignazio Musmeci, Rino Marchioretto, Marco Pozzebon (1h35’); Erika Michielan, Manuel Bozzetto, Gianluca Biral, Jhonny Soprano, Antonio Franceschi (1h40’); Andrea Coppo, Giorgio De Checchi, Nicola Penasa, Tiziano Marangon (1h45’), Carlo Casali, Silvio Dus, Nicola Pangia, Luca Zorzi (1h50’); Giorgio Barone, Dino Bevilacqua, Alessandro Palamidese e Nicola Zanetti, Andrea Raschini (1h55’); Astrid Gagliardi, Marco Ogniben (2h); Anna Murgia, Beatrice Borella, Claudio Siega (2h15’); Ilaria Razzolini e Fabio Vianello (2h45’).


Nella 10K: Michele Cavasin, Luca Lincetto, Stefano Ruzza (40’); Davide Bertoldi, Alessandro Boscolo, Massimiliano Zennaro (45’); Igor Biasuzzi, Pierluigi Pizzato (50’); Fabio Base, Alessandro Rossi, Stefano Scomparin (55’), Giulia Marascutto e Lucia Seguso, Silvia Finocchiaro (1h); Silvia Finocchiario, Sabrina Mazzucco e Andrea Pellegrini (1h10’).


Tra i pacer che accompagneranno gli atleti a correre la mezza maratona c’è anche Gianluca Biral, l’atleta 49enne di Treviso, tesserato per Venicemarathon che da 10 anni corre e convive con la leucemia:


“Nel 2013, mentre preparavo la maratona di Roma, a seguito di un malore mi è stato diagnosticato il linfoma non-Hodgkin (LHN) al 4° stadio, un tumore del sistema linfatico, che dopo un periodo di osservazione mi ha portato a sottopormi a cicli di chemioterapia pesante per congelare la malattia. Ad oggi non ci sono rimedi per guarire, ma posso lo stesso affermare che la malattia in un certo senso ha cambiato in meglio il mio modo di vivere la corsa! Corro sempre con il sorriso perché ho capito che è la miglior medicina per tenere a bada questo compagno di viaggio che ho dovuto accettare e con il quale devo convivere, e persino gli studi scientifici ne stanno dimostrato i grandi benefici. La corsa per me è un dono che mi regala ogni volta gioia pura e soprattutto mi aiuta a non pensare alla malattia e la maratona è un po' come una metafora di vita: mi insegna a non mollare mai e mi ricorda che nei momenti di difficoltà c’è sempre qualcuno pronto ad aiutarti. Alla Moonlight sarò io a correre al fianco di chi ha bisogno e ad aiutare le persone in difficoltà. Non vedo l’ora!”


Proseguono a gonfie vele anche le iscrizioni alla Alì Family Run, la corsa solidale non competitiva di circa 3 chilometri, dedicata a famiglie, studenti, bambini e appassionati del movimento, che precederà l’avvio delle due corse più lunghe, proprio per far vivere anche ai più piccoli l’atmosfera del grande evento. Anche quest’anno la manifestazione raccoglierà fondi per sostenere la parrocchia di San Giovanni Battista, uno dei più importanti centri Caritas di Jesolo e grazie alla collaborazione con il Rotary Distretto 2060 contribuirà a diffondere il messaggio dell’importante campagna ‘Run to End Polio Now’ per sensibilizzare i giovani sull’importanza della lotta contro la poliomielite a livello globale. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.moonlighthalfamarathon.it.


Un’altra nobile iniziativa solidale che arricchirà la manifestazione è la raccolta di scarpe da running usate (in buono stato e lavate prima della consegna) per persone bisognose ‘Doppio nodo, quaranta 2.0’, promosso dal barefoot runner Ercole La Manna e dalle associazioni 'Vegan Power Team' 'Compagnia della Polenta'. Un gesto di solidarietà per persone bisognose, come i senzatetto, che potrebbero beneficiare della scarpa da running in quanto particolarmente comoda e richiesta da loro stessi per un uso quotidiano, ma al contempo un’importante azione di rispetto ambientale, di cultura del riuso e di lotta allo spreco. Saranno posizionate ceste per la raccolta delle scarpe all’interno del villaggio ed in area partenza/arrivo.


La 12^ Honda Jesolo Moonlight Half Marathon -10K & Alì Family Run è organizzata da Venicemarathon, con il patrocinio della Città di Jesolo, il supporto di Jesolo Turismo e titolata dal brand giapponese Honda


Sono sponsor della manifestazione: Honda, Craft, Compressport, Alì, Banco BPM, Pro Action, San Benedetto, Bavaria, Palmisano, 1/6H Sport, Morato, Diabasi, 3B Meteo, ATVO, ParkForFun, Lacomed Sport e i media partner Corriere dello Sport, Tuttosport, Radio Bellla & Monella e Radio PiterPan.