Maratona di Ravenna

Quello in programma il prossimo 10 Novembre sarà un avvenimento di dimensioni mai viste prima in città

Quello in programma il prossimo 10 Novembre sarà un avvenimento di dimensioni mai viste prima in città, una Maratona di Ravenna che si preannuncia già oggi come il più grande evento sportivo ed aggregativo di tutta la Romagna per il 2019 e non solo.

Superato lo step del 30 Giugno, che porta con sé un aumento della quota di iscrizione nella marcia di avvicinamento allo start da Via di Roma, è tempo di bilanci parziali e di analisi dei numeri registrati sin qui nell’ambito delle iscrizioni ai tre appuntamenti in calendario per la mattina di Domenica 10 Novembre. Il numero attuale degli iscritti è 2.203, un numero che parla chiaro, raccontando una crescita esponenziale già segnalata a duecento giorni dal via e confermata oggi a ben quattro mesi di distanza con un aumento del 67,8% rispetto al 2018, quando gli iscritti erano 1.313.

A crescere sono le iscrizioni alla gara sui 42,195 km della Maratona di Ravenna Città d’Arte giunte alla soglia del 30 giugno a toccare quota 780. Un numero interessante se paragonato al 743 del 2018 (+21,3%) e che colpisce se si guarda ai 318 iscritti del 2017 (+145%). Un dato che certamente ha goduto anche del recente annuncio da parte della FIDAL che ha assegnato a Ravenna per il 2019 l’organizzazione dei Campionati Italiani di Maratona sia Assoluti che Master.

Un aumento significativo si conferma anche nella Mezza Maratona. Al 30 giugno gli iscritti alla gara sui 21,097 km sono infatti 589, numero ben superiore a quello registrato alla stessa data del 2018 ovvero 420 (+40%) e quasi doppio rispetto il 2017 quando gli iscritti erano 313, con un aumento quindi dell’88%.

Infine, ecco il boom già anticipato lo scorso Aprile con la Martini Good Morning Ravenna 10,5k. A quella che sarà l’autentica festa della città sembra proprio che nessuno quest’anno voglia mancare. Se nel 2017 al 30 giugno gli iscritti alla manifestazione erano stati 65 e nel 2018 figuravano 150 iscritti, nel 2019 il numero è letteralmente schizzato verso l’alto fino a raggiungere l’incredibile quota di 834, quindi il 456% di aumento paragonato alla stessa data dell’anno scorso. Ancora una conferma, l’ennesima, di come funzioni la formula dei 10km nel cuore della città, sfiorando monumenti dichiarati dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, su un percorso completamente chiuso al traffico. Chiunque potrà far parte dell’infinito serpentone della Martini Good Morning Ravenna, di corsa o camminando, passeggiando tra le vie della città o mettendosi alla prova. E tutti, ma proprio tutti gli iscritti, il 10 Novembre potranno indossare la bellissima t-shirt ufficiale dell’evento griffata JOMA caratterizzata quest’anno dai colori blu e oro del cielo di Galla Placidia ed arricchita dallo skyline della città. Nel pacco gara della 10,5k tutti troveranno dunque la t-shirt ufficiale JOMA, mentre solo i primi 3.000 iscritti potranno infilare al collo anche la medaglia in mosaico realizzata a mano da Annafietta nel suo laboratorio artigianale, medaglia che in altre dimensioni toccherà invece a tutti i finisher di Maratona e Mezza Maratona.

“I numeri continuano a crescere – dice Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club, società organizzatrice dell’evento – e lo fanno ogni giorno. Per noi è carburante che ci spinge a lavorare sempre più in vista del 10 Novembre. L’annuncio dell’assegnazione dei Campionati Italiani FIDAL Assoluti e Master, per la prima volta insieme nella nostra città, ha certamente favorito l’aumento degli iscritti alla Maratona. Ciò che colpisce però è la risposta nei confronti della Martini Good Morning Ravenna. Sembra che tutti vogliano far parte di questo bellissimo evento che colorerà le strade e noi daremo il giusto risalto alla 10,5k con alcune novità di rilievo. Tra queste, tutti gli iscritti troveranno la t-shirt ufficiale JOMA nel loro pacco gara, inoltre il via verrà dato alle ore 9.45, circa 15 minuti dopo lo start per Maratona e Mezza Maratona, sotto l’arco principale di Via di Roma con musica, coriandoli e tutti gli onori dedicati anche ai grandi atleti”.


04/07/2019
Parma Marathon
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it