Mondiali 50km

Nella prima edizione della rassegna riservata alla 50km si impongono due atleti statunitensi

Gli americani Tony Migliozzi e Camille Herron hanno vinto l'edizione inaugurale dei Campionati Mondiali IAU di 50km disputati a Doha, 2h52'08" e 3h20'59" i tempi finali

Il gruppo di testa, oltre a Migliozzi, vedeva la presenza dei keniani Arnold Kiptaoi, Samuel Ongaki e Charles Wachira, dello statunitense Tyler Andrews e dello zimbabwese Michael Fokorani.

A metà gara (1h25'27") Fokorani e Wachira hanno provato a fare l'azione decisiva con Migliozzi che pagava 16 secondi e gli altri che, seppur ancor vicini, sembravano destinati alla resa. 10km più tardi situazione invariata con lo statunitense che perdeva altri 5 secondi dal duo di testa.

La svolta a 10km dal traguardo quando Migliozzi proseguiva con il suo ritmo costante mentre Fokorani e Wachira pagavano dazio, finiranno addirittura quarto e settimo. Sul podio ci saliranno Kiptaoi (2h55'34") e Ongaki (2h56'15").


Camille Herron ha invece recitato al meglio il ruolo di favorita dominando sin dai primi passaggi: 1h38'28" il passaggio a metà gara con nessuna rivale capace di impensierirla, il crono finale sarà addirittura migliore di 20' rispetto a quanto fatto ad inizio stagione dalla 33enne di Norman.

Distacco abissale per le altre con un nome noto del running italiano, la croata Marija Vrajic, capace di predersi l'argento (3h28'15") davanti alla canadese Catrin Jones (3h28'19").


In Qatar non erano presenti atleti italiani.


05/12/2015
Maratonina Cernusco Lombardone
AhAhAh.it
PyeongChang 2018
SportDaily.it

MarathonWorld - Diventa nostro Fan