Straverona

Straverona raggiunge la 36ma edizione: domenica prossima 6, 10 e 20 km e la CronoRun, tutti i dettagli

Presentata questa mattina all’interno del Centro Commerciale Verona Uno la 36a Straverona, l’appuntamento Immancabile per grandi e piccoli che coinvolge tutta la città, organizzato dall’Associazione Straverona in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Verona, rappresentato questa mattina da Stefano Bianchini che ha dichiarato: «lo sport è molto importante per la nostra città, per i ragazzi, per le persone e l’Amministrazione comunale è felice di sostenere iniziative di questo genere, per far in modo che Verona sia sempre più eccellente in questo campo».

Il terzo fine settimana di maggio, sabato 19 e domenica 20, Verona si trasforma per vivere la città in modo assolutamente unico. Sabato 19 è dedicato ai bambini e ragazzi della Straverona Junior, la domenica invece sono i podisti, i runner più o meno esperti, le famiglie a scendere per le strade della città per la classica Straverona. Gianni Gobbi, presidente di Associazione Straverona, ha spiegato nel dettaglio il weekend: «anche quest’anno abbiamo cercato di rendere unico questo fine settimana, per far vivere ai nostri concittadini le bellezze della città. Quest’anno per tutti, anche per chi percorre i 20 km, sarà proprio in Piazza Bra, per rendere unico il momento del traguardo, dopo aver goduto delle vie del centro, della vista dalle Torricelle e delle colline della Valpantena».

LA STRAVERONA CLASSICA: I PERCORSI

Alle 9 di domenica 20 maggio la partenza, sotto l’Orologio, della classica Straverona: tre rimangono i percorsi. I runners potranno scegliere tra 6 km piani, senza barriere architettoniche, 10 km ondulati e 20 km più impegnativi per mettersi alla prova.

Il percorso da 6 km, il percorso piano, senza barriere architettoniche, con passaggio nei luoghi più caratteristici ed interessanti del centro storico di Verona. Questo il percorso che offre a chi passeggia o vuole fare una breve corsa di godere dei bellissimi scorci di Verona e assaporare lo spirito della Straverona. La scelta preferita dalle famiglie.

Il percorso da 10 km è quello più amato e scelto della Straverona: offre infatti la possibilità di abbandonare i sanpietrini, affrontare la salita delle Torricelle e arrivare a Castel San Pietro per godere della bellissima vista sulla città. Di corsa o di buon passo, i 10 km sono la giusta distanza per tutti.

Il percorso da 20 km è invece il più impegnativo, con i suoi 300 mt di dislivello porta i runners a scavalcare le colline per arrivare fino in Valpantena. Ripristinato il percorso storico, i partecipanti vengono condotti tra le colline e le pinete, passano sotto le mura scaligere delle Torricelle per giungere fino a Quinto di Valpantena e tornare poi verso il centro della città.

LA STRAVERONA CRONORUN

Per chi vuole mettersi alla prova sul tempo, cronometrandosi sui percorsi di 10 e 20 km, può prendere parte alla Cronorun, che consente la partenza in griglia dedicata, sempre alle 9 sotto l’Orologio, per misurare il tempo e rendere la Straverona un po’ più competitiva. Partecipando alla CronoRun, i partecipanti contribuiscono alla raccolta fondi per il charity program: per ogni iscritto, infatti, Associazione Straverona destinerà 4 euro a favore del programma di solidarietà “Un cuore grande come una casa” di Rete Donna, progetto scelto tramite il CSV (Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Verona), con l’obiettivo di permettere l’avvio delle accoglienze di donne sole con figli minori e in condizioni di difficoltà presso alcuni alloggi. I partecipanti, a testimonianza della buona azione, potranno scaricare un attestato di ringraziamento personalizzato con il loro nome.

LE MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Oltre a poter scegliere il percorso, i partecipanti possono scegliere anche tra quattro diverse modalità di partecipazione, che corrispondono ai differenti riconoscimenti.

Con il bauletto di alimentari i partecipanti ricevono il classico bauletto di prodotti alimentari, una sorta di pacco delle meraviglie con i tortellini superfini del Pastificio Avesani, il tonno all’olio d’oliva di Maruzzella, gli Strascinati di Pasta Granoro, la purea di frutta di Natura Nuova, i grissini ristorante Roberto, la patatina classica Arsal, il Vitadyn Magnesio Potassio di Phyto Garda, i Crusketti Il Maggese, l’acqua naturale Recoaro, le Spuntinelle mini di Morato Pane, l’integratore monodose al miele Mielizia, il Bifilact di FIDIA Farmaceutici, la barretta ai cereali light cioccolato bianco di Hero e i crackers Semplicissimi Doria.

In alternativa i partecipanti possono scegliere di ricevere la maglietta tecnica ufficiale Straverona 2018, per avere un ricordo da indossare poi durante gli allenamenti.

Chi vuole può anche usufruire dei solo servizi non ricevendo alcun riconoscimento.

Chi partecipa alla CronoRun, oltre a contribuire al charity program, mettendosi alla prova sul tempo dei percorsi, riceverà il kit gara composto dalla maglietta tecnica ufficiale Straverona 2018, un paio di calze tecniche e diversi integratori.

IL CHARITY PROGRAM

Come sempre in occasione della manifestazione, l’Associazione Straverona dimostra la vicinanza e la sua presenza sul territorio, promuovendo un programma di solidarietà di anno in anno differente, una raccolta fondi a sostegno di progettualità che coinvolgano organizzazioni no profit del e per il territorio veronese. Grazie al supporto del CSV (Centro Servizio per il Volontariato della provincia di Verona), quest’anno è stato scelto come destinatario dei fondi raccolti, il progetto “Un cuore grande come una casa” di Rete Donna. L’obiettivo del progetto di Rete Donna è quello di permettere l’avvio delle accoglienze di donne sole con figli minori e in condizioni di difficoltà presso alcuni alloggi. Tali alloggi sono stati concessi per un periodo di 15 anni da ATER a Rete Donna affinché vengano utilizzati a favore di persone in condizione di povertà. Gli appartamenti sono stati recentemente ristrutturati in collaborazione con l’Associazione Nazionale Alpini. Coloro che desiderano donare possono aderire al programma di raccolta fondi per il progetto “Un cuore grande come una casa” iscrivendosi alla Straverona CronoRun. Per ogni iscritto alla CronoRun l’Associazione Straverona destina 4 € a questo programma di solidarietà, tramite il CSV.

ISCRIZIONI

Le iscrizioni sono già aperte e fino al 14 maggio, quando subiranno un rialzo per l’ultima settimana, sono di € 3,00 solo servizi (invariato), € 7,00 con bauletto di prodotti alimentari, € 10,00 con maglietta tecnica edizione Straverona 2018, € 15,00 per la CronoRun. Da lunedì 14 maggio i prezzi salgo a € 8,00 con bauletto di prodotti alimentari, € 11,00 con maglietta tecnica edizione Straverona 2018, € 18,00 per la CronoRun.

È possibile iscriversi online, presso il gazebo Fiasp-Verona e UMV durante le manifestazioni podistiche sul territorio e presso lo stand in Piazza Bra dal 5 al 19 maggio dalle 12.00 alle 19.00 dal lunedì al venerdì e dalle 10.00 alle 19.00 il sabato e la domenica.

Sono presenti anche diversi punti iscrizione nei negozi: CMP Store, Decathlon (San Giovanni Lupatoto e Villafranca), DF Sport Specialist (Desenzano), Intensity (Mantova), Km Sport (San Martino Buon Albergo e Bussolengo), Macron Store (Soave), Piera Sport (San Bonifacio), Play In, Quota 3000 (Villafranca), Sport Life (Bovolone), Sportler (San Martino Buon Albergo e Affi), Verona Runner (Bussolengo).

La domenica mattina della corsa è anche possibile iscriversi nel loggiato della Gran Guardia, ma è consigliato anticipare l’iscrizione ai giorni precedenti per evitare code.

Per le iscrizioni dei gruppi scrivere a iscrizioni@straverona.it o al numero di telefono 347.8817185. Le iscrizioni dei gruppi chiudono alle 21 di giovedì 17 maggio.

STRAVERONA JUNIOR

Il sabato pomeriggio Piazza Bra si anima con la Straverona Junior, organizzata dall’Associazione Straverona con il patrocinio dell’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona. Sabato 19 maggio diventa quindi un momento fondamentale per trasmettere ai più giovani l’importanza di uno stile di vita sano ed è l’occasione per promuovere i valori sani dello sport. Alle 15:00 la partenza delle 5 categorie per un percorso intorno ai giardini della Bra, su lunghezze differenti. «La grande novità del 2018 – ha spiegato Mauro Tagliapietra, membro del direttivo dell’Associazione – è l’introduzione della categoria “baby” con i bambini nati nel 2012-2013, che faranno i loro primi 100mt di corsa, una risposta alle tante richieste avute lo scorso anno». A seguire i “cuccioletti” nati nel 2010-2011, affronteranno 200 metri, i “cuccioli” del 2008-2009 correranno 400 metri, gli “esordienti” nati nel 2006-2007 percorreranno 600 metri e solo i più grandi, i “ragazzi” nati nel 2004-2005 correranno per 800 metri. Straverona Junior, però, è dedicata a tutta la famiglia e alla condivisione della corsa tra ragazzi e genitori: al termine della Straverona, infatti, anche mamma e papà diventeranno protagonisti correndo la Staffetta Genitori&Figli insieme ai loro ragazzi, che li aspetteranno a metà percorso e insieme taglieranno il traguardo. A conclusione della giornata ci saranno le premiazioni di rito per le scuole e per i ragazzi per dare il giusto riconoscimento per l’impegno dimostrato. La Straverona Junior vede l’importante supporto di Jolife in qualità di main sponsor, che trasmetterà l’importanza di una sana alimentazione con la frutta fresca che i ragazzi potranno assaggiare alla fine della loro corsa e di Sportler, partner tecnico della corsa del sabato pomeriggio. L’iscrizione alla Straverona Junior può essere fatta singolarmente o in gruppo con gli amici, i compagni di scuola o la squadra. Le iscrizioni online, obbligatorie per i gruppi e preferibili per i singoli, sono aperte sul sito www.straverona.it, nella sezione Junior, e chiuderanno per i gruppi martedì 15 maggio, mentre per i singoli giovedì 17 maggio. I partecipanti singoli potranno anche iscriversi prima della partenza in Piazza Bra dalle 14:00. La quota di iscrizione è di € 3,00 e comprende l’assicurazione infortuni, il ristoro e il pacco gara. Per i genitori la Staffetta ha un costo di € 2,00, per i ragazzi invece è compresa nella quota della Straverona Junior.

PASSEGGIATA CULTURALE

Sabato 19 maggio, nell’ambito della Straverona, il Progetto Verona Minor Hierusalem propone una passeggiata culturale con un percorso storico artistico nelle chiese dell’itinerario “Rinascere dall’Acqua. Verona aldilà del Fiume”: SS. Siro e Libera, S. Giorgio, S. Stefano, S. Giovanni in Valle e S. Maria in Organo.

Suddivisi in gruppi di quaranta persone, i partecipanti potranno visitare alcune delle chiese dell’itinerario, e saranno accolti dai volontari in un percorso storico spirituale che li porterà a conoscere una Verona diversa e suggestiva. Il ritrovo è alle ore 14.00 al Teatro Romano, dove ci sarà la registrazione dei gruppi e alle 14.30 la partenza dell’itinerario che terminerà alla chiesa di S. Maria in Organo. A seguire, per chi lo vorrà, a S. Maria in Organo è possibile partecipare alla messa celebrata da Don Martino Signoretto alle 18.30. La passeggiata culturale sarà una piacevole sorpresa per quanti, appassionati dello sport e dello spirito sportivo, amano conoscere luoghi ricchi di arte e di cultura.

STRAVERONA EXPO – INFORMAZIONI TECNICHE

Nell’area Expo è possibile iscriversi, ritirare pettorali e pacco gara ed ottenere tutte le informazioni inerenti la manifestazione. L’Expo apre sabato 19 maggio alle ore 10 alle 19 e domenica 20 maggio dalle 7 per tutta la durata della manifestazione.

Anche per l’edizione 2018, Straverona e ATV offrono a tutti i partecipanti un ulteriore servizio al fine di agevolare tutti coloro che vorranno correre la 36a Straverona senza preoccupazioni. Nella giornata di domenica 20 maggio sarà infatti attivato un servizio gratuito di bus navetta a ciclo continuo con partenza dal parcheggio C dello Stadio Bentegodi ed arrivo in Piazza Cittadella, che consentirà così di lasciare le automobili in un parcheggio comodo e capiente senza dover fare coda in prossimità del centro storico. Il servizio avrà i seguenti orari: 07.00 – 8.30 per l’andata dal parcheggio dello stadio a Piazza Cittadella, e 11.30 – 13.00 per il ritorno.

Inoltre, per facilitare quanti vogliono raggiungere Piazza Bra in bicicletta per praticità, ma non saprebbero dove parcheggiarla, FIAB Verona, grazie ai propri volontari, offre quest’anno un servizio di custodia gratuita delle bici in uno spazio chiuso e sorvegliato adiacente alla partenza della corsa attivo dalle 8:00 alle 13:00. «Questo sicuramente contribuirà a diminuire il traffico automobilistico legato all’evento – è intervenuto Giorgio Migliorini di FIAB Verona – e evitare parcheggi “fai da te” delle biciclette, sensibilizzando i partecipanti alla mobilità attiva con l’uso urbano della bici come mezzo di trasporto veloce economico ed ecologico».          

Straverona Expo trasforma Piazza Bra in un luogo di festa dedicata a tutti, partecipanti e amici di Straverona che vogliono godersi due giorni all’aria aperta ed in buona compagnia. Tra gli stand i partner di Straverona e attività per tutti. Ad animare l’Expo, anche quest'anno, il Festival Artisti di Strada organizzato da Adami Eventi con giocolieri e giullari, mimi e cantastorie, danzatori e cabarettisti che si esibiscono in Piazza Bra per tutta la giornata di domenica.

STRAVERONA TRAINING

Per avvicinare alla corsa anche chi non lo ha mai fatto, anche quest’anno è stato attivato il programma di allenamento Straverona training, organizzato in collaborazione con la facoltà di Scienze motorie dell’Università di Verona. Per arrivare pronti all’appuntamento di maggio, i gruppi di allenamento sono suddivisi in due livelli differenti: il gruppo dei beginner per tutti coloro che si avvicinano alla corsa per la prima volta e vogliono cominciare a correre, e quello dei runner, chi corre abitualmente ma vuole migliorare le proprie prestazioni, seguire i consigli tecnici e allenarsi in compagnia, anche in vista della CronoRun.

Da martedì 10 aprile sono cominciati gli allenamenti con due appuntamenti settimanali, il martedì sera, presso il Parco di San Giacomo e il sabato mattina al Giarol Grande – Parco dell’Adige Sud, a cui si aggiunge un allenamento per i runners il giovedì mattina all’alba ai Bastioni di San Zeno. È ancora possibile unirsi agli allenamenti e condividere la passione per la corsa.

SCOPRIRE VERONA

Come da tradizione, Straverona vuole essere non solo un momento di sport, ma anche un modo per scoprire e riscoprire la bellissima città di Verona. Nelle giornate di venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 maggio, esibendo all’ingresso il pettorale, si potranno visitare gratuitamente molti dei monumenti e musei che verranno toccati dai tre percorsi della manifestazione: l’Arena di Verona, il Teatro Romano, la Casa di Giulietta, la Tomba di Giulietta, Castelvecchio, il Museo di Castelvecchio, il Museo Lapidario Maffeiano ed il Museo di Storia Naturale.

I PARTNER

Straverona è un evento della città che coinvolge anche numerose aziende che si dimostrano vicine ai cittadini: i main sponsor sono Despar Nordest per il settimo anno, Agsm per l’ottavo anno, oggi reppresentata da Francesca Vanzo, consigliere delegato che ha sottolineato come «Agsm è da sempre vicina alo sport, che accende il dinamismo e mette in moto l’energia di ciascuno di noi, un’occasione per stare assieme» e il Centro Commerciale Verona Uno che per la prima volta si avvicina a Straverona. A fare gli onori di casa, Caterina Bellini, direttore del centro commerciale, che ha precisato come «la volontà che ci ha spinto a entrare in questa manifestazione è quella di incontrare i nostri clienti anche fuori dal centro commerciale e essere vicini alla città». I partner sono Mediolanum, con Corrado Merlini che ha portato i saluti e «complimenti all’organizzazione per la passione e la grande innovazione per quest’evento che coinvolge tutte le famiglie e la nostra città», Acciaierie di Verona Pittini e anche quest’anno Funivia Malcesine – Monte Baldo. Olio Turri e Avesani sono gli sponsor ufficiali storici di Straverona: Remigio Marchesini, di Avesani è intervenuto quest’anno come trentasei anni fa: «da sempre sono a fianco di Straverona, è una manifestazione che cresce e merita di crescere di anno in anno, è il patrimonio della nostra città». Jolife e PhytoGarda diventano fornitori ufficiali. Jolife è anche main sponsor della Straverona Junior e Vania Butti, ha sottolineato: «queste manifestazioni sono importanti non solo come eventi sportivi, ma diventano momenti d’aggregazione fondamentali per trasmettere i valori di una vita sana». L’auto ufficiale quest’anno è Fimauto, che fungerà da apripista.

L’Arena, Telearena, Radio Verona si riconfermano media partner; Amia e Acque Veronesi sono i green partner e Atv travel partner, con il servizio gratuito di navetta, che, come ha detto Gianluca Marastoni: «è un servizio per agevolare tutti, Straverona è un evento popolare, come lo spirito della nostra azienda».

I fornitori del pacco gara invece sono Maruzzella, Recoaro, Fidia farmaceutici, Hero, Granoro, Mielizia, Doria, Cose Buone, Morato Pane, Natura Nuova, Arsal, Il Maggese e Roberto. Un ringraziamento ai supporter Cantina Valpantena, Sofar, Esl, Dale, Zerowind, Creativart, Consorzio San Zeno, Scaligera Service e Mastertent.

Straverona è un evento che coinvolge l’intera città anche grazie alla collaborazione della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Verona, Verona Minor Hierusalem, il CSV e FIAB Verona.

«Straverona rimane un appuntamento per coinvolgere l’intera città e offrire un’occasione per vivere la nostra città in modo differente e sano – ha concluso Nicola Schena, membro del direttivo di Associazione Straverona – trasmettendo i valori per un corretto stile di vita, per questo ogni anno si conferma un evento imperdibile, con oltre 21.000 persone». Questa 36a edizione si preannuncia ricca di novità per poter superare il record e coinvolgere sempre più cittadini e turisti. L’ingrediente fondamentale è infatti il divertimento e il per l’intero fine settimana Verona si muoverà di corsa.

 


08/05/2018
Calendario Maratone 2018
Maratonina del Mare
I test di MarathonWorld.it
SportDaily.it