Marcia del Giocattolo

Venerdì 8 dicembre si rinnova l'appuntamento veronese tra sport e solidarietà: lo start alle 9.30, tutti i dettagli

Venerdì 8 dicembre, come da tradizione, la Marcia del Giocattolo riempie di sorrisi la città. Quegli stessi sorrisi che i runners veronesi, aderendo al programma di solidarietà, contribuiranno a donare ai bimbi meno fortunati che fanno parte dei Centri Aiuto per la Vita della provincia di Verona a cui vengono destinati i fondi raccolti. La Marcia del Giocattolo, giunta alla sua 40a edizione, organizzata da Associazione Straverona e patrocinata dal Comune di Verona, Assessorato allo Sport e Tempo Libero, si caratterizza per il suo impegno verso l’altro e soprattutto verso i bambini del nostro territorio grazie alla collaborazione del CSV, che si occupa di individuare un programma per sensibilizzare i veronesi su diverse realtà del territorio. Questa mattina la presentazione ufficiale a Palazzo Barbieri con l’Assessore allo Sport Filippo Rando, che è intervenuto sottolineando come «la Marcia del Giocattolo è una giornata di sport, famiglia e solidarietà, il primo appuntamento sportivo natalizio», e l’Assessore all’Istruzione e alle Politiche Sociali Stefano Bertacco che ha sottolineato come «la Corsa di Santa Lucia è un momento molto importante di divertimento per i più piccoli»

Marcia del Giocattolo – Toys Run

Con partenza alle 9:30, la Marcia del Giocattolo, conduce i partecipanti su due percorsi differenti, come ha spiegato Gianni Gobbi, presidente di Associazione Straverona: «il corto, 5 km per le vie del centro che accoglie tutti e coinvolge in questa giornata di solidarietà, e il lungo, di 12 km, che conduce i più allenati sulle Torricelle». Chi corre, e cammina, può scegliere se aderire anche al programma di solidarietà: come simbolo di questa partecipazione riceverà un braccialetto di legno Legnoland di Globo Giocattoli, che, consegnato all’arrivo, contribuirà a costruire quel sorriso che vogliamo venga donato ai bimbi. Christian Montolli di Legnoland ha voluto sottolineare come «condividiamo i valori della Marcia del Giocattolo e che questo braccialetto rappresenta e non possiamo che essere felici di supportare un evento di questo tipo come realtà del territorio». La partenza per entrambi i percorsi è in Piazza Bra, per andare poi in Stradone San Fermo, girare in Via San Cosimo, percorrere Corso Porta Borsari fino in Piazza Erbe e raggiungere le Arche Scaligere. Qui i due percorsi si dividono, chi sceglie i 5 km continua in centro, raggiungendo il Duomo, Via Emilei e Corso Cavour. Intanto chi fa i 12 km dalle Arche Scaligere prosegue verso Via Cappello per andare a Ponte Navi, raggiungere Porta Vescovo, salire sulle Torricelle e scendere in Lungadige Re Teodorico, attraversare Ponte Nuovo e il centro fino a Ponte Garibaldi, passare per l’Arsenale, Ponte Risorgimento, Regaste San Zeno e congiungersi alla 5 km in Corso Cavour per arrivare allo stesso traguardo in Piazza Bra. E per chi vuole partecipare in modo ancora più originale alla Marcia del Giocattolo, può farlo vestendosi da giocattolo o da personaggio dei cartoni animati prendendo così parte alla 3a Toys Run che mette in palio quattro premi: al miglior costume maschile, al miglior costume femminile e ai due migliori gruppi.

Percorso

Per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti e il corretto svolgimento della corsa, il percorso della Marcia del Giocattolo sarà aperto solo all’orario stabilito, a partire dalle 9:30, quando sul percorso saranno attivi tutti i servizi di sicurezza e ristoro. Le partenze anticipate sono così disincentivate nello spirito di condivisione e solidarietà che la Marcia vuole trasmettere. Michele Nespoli, della Polizia Municipale, è intervenuto dichiarando: «mettiamo in sicurezza il percorso per garantire il corretto svolgimento della corsa e la sicurezza dei corridori, limitando il più possibile il disagio creato alla città».

Corsa di Santa Lucia

L’8 dicembre non sono solo i grandi a correre: alle 11:00, infatti, i bimbi, dai 3 ai 10 anni, nati quindi dal 2007 al 2014, divisi per fasce di età, faranno un percorso attorno all’Arena. La Corsa di Santa Lucia, patrocinata dall’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona e giunta quest’anno alla 7a edizione, nasce per trasmettere ai più piccoli i sani valori dello sport e il piacere dell’attività all’aria aperta da condividere con i compagni di scuola, gli amici, i fratelli e le sorelle. I primi a partire saranno i piccoli della categoria baby, nati nel 2013 e 2014 per correre i 70 mt, poi i cuccioletti, nati nel 2011 e 2012 per i loro 150 mt, a seguire i cuccioli, nati nel 2009 e 2010 che correranno sui 300 mt e infine gli esordienti, nati nel 2007 e 2008 che affronteranno i 400 mt. La giornata, immersa in un’atmosfera magica, sarà una vera festa per tutti i bimbi perché arriverà Santa Lucia per premiarli con un giocattolo Globo Giocattoli, un dolcetto Pan di Stelle e un quaderno Marcia del Giocattolo. Finita la corsa, alle 11:30 circa, partirà la Staffetta Genitori&Figli, la corsa in cui mamma e papà raggiungono i piccoli a metà percorso e insieme tagliano il traguardo. Una giornata di festa che regala anche la possibilità di andare a teatro grazie alla collaborazione con Fondazione AIDA. I bambini partecipanti alla Staffetta, infatti, ricevono un coupon per assistere gratuitamente (accompagnati da un adulto pagante) allo spettacolo “Il magico Zecchino d’Oro” in scena al Teatro Nuovo il 5 gennaio.

Programma di solidarietà “Un asilo per tutti”

L’Associazione Straverona ha una stretta collaborazione con il CSV di Verona, che ogni anno si occupa di gestire i fondi raccolti con la Marcia del Giocattolo. ù Quest’anno, come programma di solidarietà, ha spiegato la presidente Chiara Tommasini «si è scelto il progetto “Un asilo per tutti” della Rete dei Centri Aiuto Vita della provincia di Verona per essere concreti e reali sul territorio». Il progetto è volto a supportare le famiglie in condizione di disagio socio-economico e di emarginazione sociale per favorire l’accesso a strutture educative per la prima infanzia, favorire le relazioni e l’inserimento sociale del bambino e della famiglia e sostenere le mamme nel proprio percorso di autonomia.

Le partnership

Sono numerose le aziende che condividono i valori promossi dalla Marcia del Giocattolo e hanno così deciso di sostenere l’evento: Despar Nordest e Legnoland di Globo Giocattoli sono i main sponsor; Mediolanum e Acciaierie di Verona Pittini sono i partner; l’auto ufficiale è Alfa Romeo; L’Arena, TeleArena e RadioVerona sono media partner e i fornitori ufficiali sono Pan di Stelle, Big Babol, Chupa Choco, Olio Turri, Avesani, Funivia Malcesine – Monte Baldo e PhytoGarda.

Iscrizioni

La quota di partecipazione è di € 5,00 con adesione al programma di solidarietà e pacco gara; € 10,00 con adesione al programma di solidarietà, pacco gara e gilet antivento marchiato Marcia del Giocattolo; € 2,00 o giocattoli nuovi, solo servizi e ristori.  A questi vanno aggiunti € 0,50 per i NON tesserati FIASP o UMV, per tesseramento giornaliero comprensivo di assicurazione infortuni. Il programma di solidarietà sarà simboleggiato dal braccialetto di legno Legnoland di Globo Giocattoli, da portare per tutta la corsa; mentre il pacco gara è composto da una confezione di biscotti Pan di Stelle da 350gr, un bagnodoccia Lederme – PhytoGarda da 150ml e una scatoletta di tonno Rio Mare da 60 gr. È possibile iscriversi online sul sito www.straverona.it/iscrizioni, presso i negozi Verona Runner, Km Sport di San Martino Buon Albergo e Bussolengo e Gallinero di Balconi di Pescantina e Villafranca di Verona; nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 dicembre, inoltre, è possibile iscriversi allo stand in Piazza Bra, dalle 10 alle 17, e venerdì 8 dalle 8:00 all’orario della partenza fissato per le 9:30. I gruppi si possono iscrivere fino alle 21 del 7 dicembre chiamando i numeri: 347.8817185 e 340.4735425 o scrivendo a iscrizioni@straverona.it.

Per la Corsa di Santa Lucia, invece, il costo è di € 3,00 a cui si aggiungono € 2,00 per i genitori che vogliono partecipare alla staffetta. È possibile effettuare l’iscrizione online, in Piazza Bra nelle giornate del 2 e 3 dicembre (dalle 10 alle 17) e dell’8 dicembre (dalle 9:30 alla partenza), mentre i gruppi possono essere iscritti entro il 1° dicembre chiamando il numero 347.8817185. Ogni gruppo, di almeno 10 bambini, riceverà un premio.

Raccolta dei giocattoli

I giocattoli donati durante tutta la giornata verranno destinati dal CSV che si occupa della raccolta e distribuzione a diverse associazioni che hanno i contatti con i bambini e le famiglie in situazioni di disagio.


30/11/2017
Running News 24h


Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
Offerta del giorno
Foto: Organizzatori

MarathonWorld - Diventa nostro Fan