AIMS Awards 2016

Ad Atene sono stati premiati i migliori del 2016: riconoscimenti a Eliud Kipchoge e Jemima Sumgong

I campioni olimpici di maratona Eliud Kipchoge e Jemima Sumgong e l'ex primatista del mondo Haile Gebrselassie sono stati i protagonisti dell'AIMS Gala di Atene, la culla della 42.195km, andato in scena venerdì sera. Kipchoge non era presente alla premiazione ed è stato rappresentato dal suo manager Jos Hermens con la Sumgong e Gebrselassie che hanno invece ritirato di persona il premio: la prima come miglior maratoneta dell'anno mentre all'etiope è andato il premio alla carriera.
Per quanto riguarda il premio alla maratona più "verde" il riconoscimento è andato alla Göteborg Varvet Half Marathon mentre il Social Award è stato assegnato alla Munich Marathon.

"Non mi sarei mai aspettata che un giorno questo premio fosse stato tra le mie mani. Ci sono molte atlete in Kenia che hanno un talento maggiore del mio" ha commentato Jemima Sumgong che prima del successo a Rio 2016 aveva vinto la London Marathon in aprile. La 31enne ha poi rivelato i piani per il futuro affermando che ora l'obiettivo è quello di portarsi a casa la medaglia d'oro dei Mondiali di Londra 2017

Kipchoge ha invece recapitato, tramite il suo manager, un messaggio dove ringrazia di aver ricevuto per il secondo anno consecutivo il premio.

Haile Gebrselassie, fresco vincitore delle elezioni per la guida della federazione etiope di atletica, ha affermato di essere emozionato di ricevere il "Lifetime Achievement Award" proprio dove la maratona è nata.

L'ALBO D'ORO

2016 Eliud Kipchoge (KEN) Jemima Sumgong (KEN)
2015 Eliud Kipchoge (KEN) Mare Dibaba (ETH)
2014 Dennis Kimetto (KEN) Florence Kiplagat (KEN)
2013 Wilson Kipsang (KEN) Edna Kiplagat (KEN)       


13/11/2016
Running News 24h
Il Calendario di MarathonWorld.it
I test di MarathonWorld.it
Offerta del giorno

MarathonWorld - Diventa nostro Fan